Ecoracer è uno dei finalisti del Sustainability Award di World Sailing

Ecoracer è uno dei finalisti del Sustainability Award di World Sailing

Barca a vela

24/11/2021 - 11:38
beneteau
beneteau

Monfalcone - Ecoracer scende in acqua ed è subito fra i finalisti dell'11th Hour Racing Sustainability Award, premio dedicato ai progetti sostenibili della Federazione Mondiale della Vela.

Ecoracer - l'imbarcazione di 7,69 metri disegnata da Matteo Polli e ingegnerizzata dal team di nlcomp - è la prima sportboat riciclabile sul mercato e si è già aggiudicata il Design Innovation Award al Salone Nautico di Genova, dove per la prima volta è stata presentata al pubblico.

Il primo video in mare di ecoracer verrà svelato giovedì 25 novembre durante la serata online organizzata da nlcomp e Yacht Club Hannibal, che verrà trasmessa sui canali di Zerogradinord.

La barca non ha solo uno scafo riciclabile grazie alla tecnologia rComposite di nlcomp, ma è invelata con un set di vele riciclabili a fine vita grazie alla tecnologia - unica al mondo - Forte 4T di Onesails, ha una scotta della randa "ecobraid" realizzata con un mix di fibra di lino e fibra di poliestere ricavato da PET riciclato realizzata ad hoc da Armare Ropes ed è dotata di un pannello solare che alimenta le pompe di sentita, infine il motore è un fuoribordo elettrico fornito dall'azienda italiana Mitek. 

Per la startup innovativa Northern Light Composites è la seconda volta fra i finalisti del premio di World Sailing: nel 2020 si era aggiudicato la candidatura il piccolo dinghy ecoprimus, la prima deriva riciclabile al mondo.

PREVIOS POST
One Ocean Summit Young, per creare una Generazione Oceano
NEXT POST
Spindrift passa al codice giallo, partenza giovedì 25 novembre