Coppa Italia UVAI

Coppa Italia UVAI

YC Capo d'Orlando: due prove il primo giorno di regata

Sport

16/09/2023 - 10:04

Si chiude con due prove inattese il primo giorno della 39^ Coppa Italia UVAI. Fine alle 13 infatti le condizioni di calma piatta sulla baia di Capo d’Orlando hanno indotto il Comitato di regata a comunicare un rinvio di 3 ore per le procedure di partenza. La flotta è scesa in acqua quindi intorno alle 14, non appena presenti i primi segnali della brezza termica di grecale, prevista per il pomeriggio;  poco prima delle 15 l’intensità di vento si è stabilizzata sul limite minimo dei 6 nodi, ed il Comitato di regata coordinato dal Presidente Costanzo Villa ha dato avvio alle procedure di partenza.

Nella prima prova gli equipaggi prendono le misure al campo di regata, caratterizzato anche dalla presenza di corrente; davanti a tutti s’invola Ulika, ma in tempo compensato ORC,  la vittoria va ai due equipaggi siciliani, la catanese  Ars Una nel gruppo uno e la palermitana South Kensington nel gruppo due; ottimi piazzamenti anche per le altre siciliane Parallelo 38, Freedom  e Varenne.

Coppa Italia UVAI
Coppa Italia UVAI

 Al termine della prima prova il vento rinforza stabilizzandosi sui dieci nodi, e la tensione sale nel prepartenza della seconda prova al punto che il Comitato di regata è costretto a richiamare l’intera flotta subito dopo il via per una partenza irregolare comunicando la nuova procedura di partenza con bandiera nera.

Partenza bellissima questa volta regolare, con la flotta allineata sull’intera linea; anche le imbarcazioni più piccole riescono rapidamente a svincolarsi dalle coperture, affrontando la prima bolina alla ricerca del miglior angolo e velocità .

Tra le grandi è sempre Ars Una a passare prima alla bolina seguita da Ulika, Comanche Sagola e Tetta; immediatamente dietro la napoletana Scugnizza che vuole rimediare subito al 9° posto della prima prova. Le prime conducono senza sbavature il resto della regata con Scugnizza che chiude prima in Overall e nel Gruppo due mentre Ars Una conferma il primo posto nel Gruppo uno.

Ottima prova delle due catanesi Squalo Bianco e Tetta che chiudono al terzo e quarto posto Overall.

PREVIOUS POST
Day 4, J24 World Championship 2023: salgono a nove le regate concluse
NEXT POST
Far Star di Lorenzo Mondo vince a Puntaldia il ClubSwan 36 Europeans 2023