Premiazione Coppa dei Campioni 2022

Premiazione Coppa dei Campioni 2022

Coppa Campioni Open Skiff. A Palermo premiati i Campioni d'Italia

Sport

Da RS Aero
25/10/2022 - 13:48

Si è conclusa domenica l’ultima tappa della stagione 2022 per la Classe O’Pen Skiff italiana.

I migliori velisti italiani Under 12, Under 15 e Under 17 si sono dati appuntamento a Mondello in Sicilia, ospiti del Vela Club Palermo, e in 6 prove si si sono aggiudicate le medaglie del primo, secondo e terzo posto per ogni singola categoria.

“Con la Coppa dei Campioni che ha radunato a Palermo i 24 migliori timonieri della Classe Open Skiff, concludiamo la stagione 2022, cinque regate nazionali, 8 interregionali, un campionato del mondo, un campionato italiano giovanile e uno per circoli” - ci racconta Guido Sirolli Presidente della Classe Nazionale - ” quest’anno i nostri 300 ragazzi si sono divertiti e hanno fatto delle esperienze  che hanno contribuito allo loro crescita psico-fisica: siamo veramente soddisfatti!”

Una due giorni all’insegna del bel tempo e della perfetta organizzazione che ha consacrato così il top della Vela O’Pen Skiff italiana.

Per il 2022 i Campioni italiani sono:

Categoria Under 12:  Irene Cozzolino (CN Monte Procida)

Categoria Under 15: Domenico Schiano di Scioarro (GDVLNI Procida)

Categoria Under 17: Niccolò Giomarelli (CV Castiglionese)

Particolarmente apprezzato il lavoro del Comitato di Regata presieduto dal neo giudice internazionale Gianluca Fantini e della terna arbitrale presieduta da Marco Giampa e composta da Giorgio Bolla e Paolo Marendin. Perfetta l’organizzazione in mare e a terra del Vela Club Palermo presieduto da Renato Riolo.

Premiazione Coppa dei Campioni 2022
Premiazione Coppa dei Campioni 2022

Archiviato il capitolo 2022 la classe è già pronta per la stagione 2023.

“Il programma e’ ormai pronto, - spiega ancora Guido Sirolli -  6 regate nazionali e un mondiale in casa, a Rimini, dove a luglio dal 17 al 21 luglio attendiamo oltre 250 concorrenti da 15 nazioni. La classe poi ha lanciato un progetto di formazione e apprendimento per gli ufficiali di regata, gli allenatori e i nostri atleti, che già a febbraio ci vedrà impegnati per essere aggiornati nel cambio di alcune regole di regata tra cui la 17, la 18 e la 31. L’obiettivo è rendere le nostre regate divertenti e stimolo di crescita per essere pronti per il cambio di classe”.

Non a caso la Classe italiana O’Pen Skiff ha fatto alcuni anni fa la scommessa dell’RS Aero: uno skiff di 4 metri e solo 31 chilogrammi di perso che con i suoi due armi da 5 e 6 metri quadri rappresenta la naturale prosecuzione dell’avventura velistica per questi giovani atleti.

Nel 2023 infatti dopo il mondiale di Rimini per gli O’Pen Skiff (17 – 22 luglio 2023), sarà sempre l’Italia, nella baia di Calasetta in Sardegna, ad ospitare dal 26 al 30 luglio il Campionato del Mondo Giovanile RS Aero!

E’ il caso di dire: Buon Vento!

PREVIOUS POST
Alla Grande Pirelli in Oceano: un battesimo hardcore
NEXT POST
Delegazione dell'Oman in visita al porto di Civitavecchia