Absolute Yachts Navetta

Absolute Yachts Navetta

Absolute Yachts al Cannes Yachting Festival dal 6 all'11 settembre

Superyacht

24/08/2022 - 10:12
advertising

Absolute Yachts torna nella soleggiata città francese per il Cannes Yachting Festival, che si terrà dal 6 all'11 settembre 2022. L'evento, il primo della stagione in Europa, da molti considerato il più importante salone al mondo per le grandi imbarcazioni, presenta oltre 600 yacht, la maggior parte dei quali in acqua, nella prestigiosa cornice della Costa Azzurra.

La partecipazione di Absolute a Cannes sarà caratterizzata dalla presentazione in anteprima della nuova ammiraglia Navetta 75, oltre ai modelli scintillanti della gamma Fly (50, 56 e 62 Fly) e della famiglia Navetta dal 48 al 68. In totale, Absolute avrà nove barche in acqua nell’arena incantevole del Vieux Port di Cannes.

La nuova ammiraglia Navetta 75, presentata nell'anno del 20° anniversario dell'azienda, racchiude tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli yacht Absolute. Per questo motivo, la sua parola chiave è “sfera”, in riferimento alla sua perfezione e al suo equilibrio a tutto tondo. Come tutti gli yacht Absolute, la Navetta 75 offre sensazioni di spazi illimitati, creando l'impressione di essere a bordo di un'imbarcazione di dimensioni ancora maggiori. Questo risultato è ottenuto grazie a particolari accorgimenti di design quali l'ampio utilizzo di porte scorrevoli, finestre eccezionalmente grandi e spazi interni ed esterni progettati in funzione del loro utilizzo da parte degli ospiti.

Il pozzetto di poppa della Navetta 75 presenta la caratteristica conformazione a terrazza, che esalta la sensazione di navigazione senza confini, ampliando la vista sul mare. Anziché mobili fissi, Absolute fornisce unità modulari che possono essere disposte a piacimento; in alternativa l'armatore può scegliere gli arredi che desidera. La continuità visiva tra la piattaforma da poppa e il mare è assicurata da un corrimano in acciaio inox discreto ma molto robusto e dal parapetto posteriore vetrato.

La sensazione di ampiezza continua negli interni, in particolare nella cabina armatoriale di prua, con le sue grandi finestre laterali senza montanti che privilegiano la luminosità interna e offrono viste mozzafiato. Oltre al letto di ampie dimensioni in posizione centrale accessibile da tre lati, l'armatore dispone di una cabina armadio e di un bagno a tutto baglio. La posizione a prua assicura il massimo di silenziosità e riservatezza, grazie anche alla scala di accesso privata.

Due cabine matrimoniali con bagni privati e una cabina a due letti a centro barca completano la zona notte. Gli alloggi dell'equipaggio garantiscono spazi generosi, fino a tre persone, con cucina e lavanderia separate,
caratteristiche generalmente trovate soltanto su yacht molto più grandi. Se l’armatore preferisce navigare senza equipaggio, anche questi alloggi possono essere utilizzati per altri ospiti, grazie alle finiture di qualità altissima, allo stesso livello delle altre aree a bordo.

Il progetto raffinato ed innovativo della Navetta 75 comprende un sistema di scale e passaggi che consente
all'equipaggio di operare in totale discrezione senza dover attraversare il salone o altri spazi riservati agli ospiti.

La ricerca che da sempre contraddistingue Absolute si sviluppa anche nel tema della sostenibilità, con pannelli solari opzionali integrati nell’hard top del fly che consentono il funzionamento di frigoriferi e altri sistemi di bordo per regalare il comfort in rada, in modo che gli ospiti possano godersi il mare senza il minimo rumore dei generatori.

Questi sono solo alcuni dettagli della nuova Absolute Navetta 75 che esprimono l’incessante ricerca della perfezione e dell’equilibrio assoluto e che la differenziano dalla concorrenza. I visitatori del Cannes Yachting Festival potranno vedere di persona l'intera sfera di innovazione, qualità e dettagli che regalano un'esperienza di navigazione di unicità assoluta.

Gli yacht di Absolute saranno ormeggiati nell'Area Pantiero del Cannes Yachting Festival, PAN 214-082.

advertising
PREVIOS POST
Trent'anni vissuti da Marinariello
NEXT POST
La traversata record dalla Liguria alla Giraglia di Matteo Iachino