l'Invernale di Riva di Traiano: vincono Remo, Seeker e Fahrenheit

l'Invernale di Riva di Traiano: vincono Remo, Seeker e Fahrenheit

Sport

14/03/2022 - 08:45
slam
slam

Termina come meglio non poteva, con una giornata meravigliosa piena di sole e di vento, il XXXII Campionato Italiano di Riva di Traiano.

“Una splendida giornata di vela, con un bel vento di scirocco, tanto sole e un’onda formata che ha reso ancor più tecnica la prova. Dispiace – commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino - che non sia riuscito a regatare Tevere Remo Mon Ile per un problema ad una sartia che lo ha costretto a rientrare in porto. Un vero peccato perché Gianrocco Catalano ci teneva a mettere il suo sigillo in questo ultimo atto, anche se ininfluente ai fini della classifica dei Regata”.

Fabio Barrasso, presidente CdR:“Una sola regata ma molto divertente e, soprattutto, agguerrita. Il vento di Scirocco ha soffiato quasi stabilmente sui 14 nodi, con un salto, da 120° a 140°, che ci ha costretto a spostare una boa dopo il primo lato. I Regata hanno fatto tre giri del percorso per complessive 7.8 miglia, i Crociera due, con circa 5 miglia persorse. Per i Coastal consueta cavalcata verso Santa Marinella e 13 miglia affrontate di gran carriera. Mare formato ed un’onda che raggiungeva quasi i 150 cm. hanno dato ancor più pepe alla regata insieme ai delfini che sono stati graditi spettatori non paganti”.

Classe Regata

E’ sempre “Ars Una”, Mylius 15E25 di Vittorio Biscarini, a mettere tutti nella propria scia confermandosi la regina della Line Honours di questo Invernale. Prova conclusa in poco più di un’ora (1:05:56) davanti ad “Athyris&C”, GS 42B di Piergiorgio Nardis (1:11:43) e a “Sayann”, First 40 di Paolo Cavarocchi (1:14:20).
In IRC i tempi corretti hanno premiato “Athyris&C”, davanti a “Sayann” e "Vag", GS 40B di Alessandro Canova.

In ORC a vincere è stato sempre “Athyris&C”, davanti a Milù III, Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci, e a Guardamago II, Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo.

Classifica finale

Il XXXII Campionato Invernale di Riva di Traiano viene vinto in IRC e in ORC da Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano, davanti ad Athyris&C, seconda sia in IRC sia in ORC. Cambia solo il terzo gradino del podio: in IRC lo conquista “Sayann, mentre in ORC l’onore del terzo posto spetta a Guardamago II.

Classe Crociera

In classe Crociera la classifica della regata odierna è la stessa in tempo reale e overall. “Soul Seeker" (1:02:23), X362 Sport di Federico Galdi, ha confermato la sua leadership davanti a “Malandrina” (1:04:38), First 36.7 di Roberto Padua, e a “Randagia” (1:07:55), First 31.7 di Francesco Borghi.
La classifica generale segue lo stesso copione con "Soul Seeker", vincitore con 10 punti, che ha dominato l’intero campionato, contrastata quando possibile da “Malandrina” (19.5 punti) con "Randagia" ottima terza (25 punti).

Coastal Race

In Coastal Race la classifica generale è identica in IRC e ORC e premia un costante "Fahrenheit" (X2), Comet 38 S di Giuseppe Massoni. Secondo gradino del podio per "Sir Biss” (in equipaggio) Sydney 39 di Giuliano Perego e ottimo terzo "Cau" (X2), Comet 41S di Ugo Garriba.

La regata odierna è stata vinta in IRC da Sir Biss, seguito da Fahrenheit e da Libertine, Comet 45 di Marco Paolucci. In ORC cambia solo il terzo posto conquistato da Cau.

Premiazioni

E’ stato il presidente del Porto Turistico Riva di Traiano, dottor Valerio Montanaro, a consegnare a Gianrocco Catalano e all’equipaggio di Tevere Remo Mon Ile il premio più ambito, il Trofeo CNRT Paolo Venanzangeli, che premia il vincitore in classe Regata IRC. Il sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco, ha invece consegnato, sempre a Gianrocco Catalano, il Trofeo Città di Civitavecchia, riservato al vincitore assoluto in ORC.

Il Trofeo Regione Lazio, destinato al vincitore in classe Crociera, è stato consegnato dal vice Presidente della Regione Devid Porrello a Federico Galdi, primo classificato con il suo Soul Seeker.

La FIV era presente alla premiazione nella figura del suo vice Presidente Giuseppe D’Amico.

PREVIOS POST
La XLVII Coppa Carnevale 2022 è firmata Koyrè Spirit of Nerina
NEXT POST
Ferretti Group al Discover Boating Miami International Boat Show