Lanzarote International Regatta

Nicolò Renna bronzo alla Lanzarote International Regatta

Sport

16/02/2022 - 19:44
slam
slam

Bronzo per l'atleta trentino del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna alla Lanzarote International Regatta, con protagonista la nuova classe olimpica IQFOiL. Finale con il botto e un bel recupero di Nicolò nella classifica generale grazie agli ultimi due course e la medal finale, disputati nell'ultima giornata, martedì 15 febbraio. Dopo due giorni senza regate tutto si è concentrato tra lunedì e martedì con 4 slalom downwind (lunedì 14) e 2 course più la finale (martedì 15). Nicolò è entrato in "medal race" con l'ottava posizione generale e in finale ha piazzato un bel terzo, che gli ha permesso di conquistare il bronzo.

Il commento del coach Dario Pasta:"Sono molto contento per Nicolò che ha condotto con grande determinazione e maturità la medal race. Anche Jacopo Renna ha dimostrato un ottimo passo, ma è stato penalizzato da buchi di vento e qualche errore di troppo. In questi mesi iniziali i due fratelli Renna stanno proseguendo alla grande gli allenamenti con la FIV - Federazione Italiana Vela, concentrati soprattutto alle isole Canarie, Spagna.

Ottime sensazioni anche per i due giovani atleti del Circolo Surf Torbole Jacopo Gavioli e Manolo Modena al primo impegno stagionale. Entrambi sono ancora under 19 e questa è stata la prima regata dell'anno tra i senior, con pochissimi giorni di allenamento alle spalle. 

Con Gavioli e Modena saremo dall'8 al 13 marzo a Cadiz per gli iQFoil International Games insieme a Leonardo Tomasini: questa volta gareggeranno tutti nella categoria youth per provare a selezionarsi al mondiale giovanile di World Sailing, in programma nel 2023 in Olanda. A Cadiz ci raggiungerà anche l'altra atleta del Circolo Surf Torbole Sofia Renna che farà, oltre agli iQFoil International Games, anche la Carnival race, ma direttamente nella categoria senior e sempre sotto la guida della FIV - Federazione Italiana Vela".

Inizio davvero strepitoso dunque per alcuni elementi della squadra come il talentuoso Nicolò, che vede davanti a sè l'impegnativa strada per Parigi 2024 e oltre, con molta determinazione ed entusiasmo grazie anche alla scelta della tavola foil e una bella squadra sia azzurra che di circolo, che gli permette allenamenti costanti.

PREVIOS POST
Ice Cup: il 7 e 8 maggio a Chiavari la terza edizione
NEXT POST
Vela per tutti a gonfie vele anche d'inverno a Lignano Sabbiadoro