Terza giornata con slalom, marathon race e course race

Terza giornata con slalom, marathon race e course race

Terza giornata con slalom, marathon race e course race

Sport

23/09/2022 - 19:17
advertising

Sul Garda Trentino terza giornata degli iQFoil International Games, organizzati dal Circolo Surf Torbole a dir poco intensa: disputati uno slalom, una marathon race e due cource race, portando a 14 le regate concluse finora, con la marathon che vale doppio con la solita spettacolare "partenza a coniglio" con il gommone, che attraversa la linea di partenza a tutta velocità.

Le incerte previsioni meteo dei prossimi due giorni hanno fatto sì che si cercasse di realizzare il maggior numero di regate, sfruttando tutto il vento della giornata: è grazie al grande lavoro del Comitato di regata FIV coadiuvato dallo staff posaboe (elettriche), che è stato possibile nella terza giornata disputare addirittura tre discipline diverse (modulate in base all'intensità del vento), così come previsto dalla classe olimpica iQFoil.

Le prime posizioni della categoria maschile non sono cambiate: rimane in testa l'italiano Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), protagonista di un primo nella propria batteria di slalom, un secondo nella marathon e un primo e un sesto nei due course race disputati nel tardo pomeriggio. Secondo assoluto e primo under 21 l'australiano Grae Morris, seguito al terzo dal tailandese Will Mac Millan, vincitore della marathon race. Mantengono il quinto e sesto posto i due atleti del Circolo Surf Torbole Jacopo Renna e Manolo Modena.

Tra le donne le cinesi hanno dimostrato qualità di resistenza con il primo e secondo posto conquistato nella marathon race. Mantiene però la testa della classifica generale la ceka Barbora Svikova, vincitrice nello slalom, terza nella marathon ed evidentemente stanca nei due ultimi course race, in cui ha chiuso con due settimi, scartati. Seconda e terza posizione assoluta delle cinesi Huang e Zheng, bene anche nei course race dove, come nella marathon, hanno concluso al primo e secondo posto. Scende al quarto posto la tedesca Engelmann.

advertising
PREVIOS POST
Con un finale al fotofinish, Team Italia si conferma iridato DMO 2022
NEXT POST
Millevele Iren 2022, 228 barche iscritte: Ready to go