Fraglia Vela Desenzano, la stagione inizia alla grande

Fraglia Vela Desenzano, la stagione inizia alla grande

Sport

18/05/2022 - 06:54
advertising

Si è svolta lo scorso weekend a Gaeta la seconda selezione nazionale Optimist, volta a delineare, in combinazione con i risultati della selezione di Marina di Ragusa, i nomi dei giovani velisti che porteranno i colori dell'Italia nei due main event di stagione: il Campionato Europeo di Sonderborg (Danimarca) e il Mondiale di Bodrum (Turchia).

La Fraglia Vela Desenzano potrà dire la sua al Campionato Europeo grazie alla qualificazione di Emilia Salvatore, che ha concluso le selezioni al 24° posto overall, 2° femminile. Per Emilia, questa rappresenta la seconda selezione consecutiva per un evento di calibro internazionale: anche nel 2021, infatti, aveva partecipato al Campionato Europeo, classificandosi al quinto posto femminile. 

Il coach Davide Ferrari ha commentato: "Sono felicissimo per questo importante traguardo raggiunto da Emilia, una bella conferma del lavoro fatto in questi anni. Una menzione anche ad Emanuele Collia che ha chiuso la selezione al 46° posto in flotta Gold, tra i 140 atleti migliori d'Italia: certo, c'è un po' di amaro in bocca, ma questo risultato rappresenta indubbiamente un grande passo in avanti rispetto agli anni precedenti".

A portare i colori dell'Italia, insieme ad Emilia Salvatore, ci saranno altri sei compagni di squadra, la maggior parte dei quali proprio provenienti dal Lago di Garda: dal 30 luglio al 6 agosto, parteciperanno alla trasferta Danese Artur Brighenti (Centro Nautico Bardolino), Andrea Tramontano (Reale Yacht Club Canottieri Savoia), Aurora Ambroz (Circolo Vela Muggia), Leandro Scialpi (Centro Nautico Bardolino), Gabriele Maria Viti (LNI Ostia), Emilia Salvatore (Fraglia Vela Desenzano) e Bianca Marchesini (Fraglia Vela Malcesine).
 
Altura: a Chiavari vince Spirt of Nerina


Chiavari - Arrivano soddisfazioni anche dal mondo dell'altura: l'imbarcazione Koyré - Spirit Of Nerina dell'armatore Alberto De Martini (Fraglia Vela Desenzano) ha partecipato nel corso del weekend alla regata "doppia" di Chiavari. Sono stati infatti assegnati due trofei, per il recupero di una regata precedentemente annullata per condizioni meteo avverse: uno per la Regata dei Due Parchi, l'altro per la Regata Lions Club Chiavari Castello.

Con una regata costiera disputata nella prima giornata, e un percorso a bastone di circa quattro miglia nella seconda, Koyrè - Spirit of Nerina ha conquistato entrambe le medaglie d'oro in Classe ORC A-B, dimostrandosi la migliore nel leggere le condizioni di vento leggero del weekend.

Monotipia: RS21 Cup, medaglia d'argento per Caipirinha a Sanremo


La Fraglia Vela Desenzano sale sul podio anche nel mondo della monotipia grazie all'imbarcazione Caipirinha di Martin Reintjes, medaglia d'argento a Sanremo nella seconda frazione stagionale del circuito RS21 Cup. 

L'armatore, già campione iridato in altre classi monotipo, nel 2021 aveva subito dimostrato di avere tutte le carte in regola per essere competitivo con questo dinamico monotipo, conquistando il titolo italiano europeo nell'anno di debutto nella Classe. 

L'inizio della stagione 2022 è stato altrettanto positivo, con l'argento conquistato a Sanremo dove, per l'inconsistenza della brezza, è stato possibile completare solo tre regate. La medaglia d'oro è andata a Stenghele di Pietro Negri, il bronzo a Diva del duo Battistella-Battistella. 

"Per noi la tappa di Sanremo ha rappresentato l'esordio nella stagione 2022, una sorta di warm up in vista dei prossimi appuntamenti, che culmineranno con il Campionato del Mondo. Visti i risultati dello scorso anno, ho scelto di riconfermare per intero l'equipaggio negli stessi ruoli, per cui mi accompagneranno nel percorso Giulio Desiderato, Alberto Bolzan e Francesco Rubagotti, anche lui della Fraglia Vela Desenzano"

advertising
PREVIOS POST
Giornata Internazionale per le donne in mare
NEXT POST
Arrivato l'ora del Garda ad inaugurare questa Finn Gold Cup