Invernale Traiano: una giornata controcorrente

Invernale Traiano: una giornata controcorrente

Invernale Traiano: una giornata controcorrente

Sport

19/12/2022 - 13:55

Neanche fossimo a Saint Malò, più che la mancanza di vento è stata la corrente ad impedire la disputa della quarta giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano.


“Siamo riusciti a partire in perfetto orario per lanciare la Coastal e i Crociera – commenta il presidente del CdR Fabio Barrasso – ma c’era una corrente parecchio forte che andava verso nord e praticamente le barche non sono quasi riuscite ad uscire dalla linea. Dopo quattro minuti dal via solo poche barche erano riuscire a passare la linea. Abbiamo quindi fermato i Regata prima della partenza e abbiamo poi interrotto i Crociera e i Coastal che erano partiti insieme per cercare di fare il percorso costiero verso Capo Linaro”.

“Una giornata magnifica dal punto di vista del mare, del sole, della temperatura – ha commentato il presidente del CRRT Alessandro Farassino - ma per la regata niente da fare. Nonostante la direzione del vento fosse poi venuta da 110°/120°, alla fine ha anche ruotato verso destra ed è scesa d’intensità. Non abbiamo mai avuto più di 4 nodi, 4 nodi e mezzo di vento, contrastato da un nodo e mezzo di corrente. Così con lo scirocco e la corrente contro, le barche non riuscivano praticamente a navigare. Abbiamo aspettato fino alle 13:00 per non lasciare nulla di intentato, poi siamo tornati a Riva per il brindisi natalizio con tutti gli equipaggi, per scambiarci gli auguri di buone feste, e per l’estrazione dei premi, tra i quali due soggiorni a Fiuggi offerti dalla SILVASPA nel Silva Hotel Splendid. Per scendere in acqua bisognerà attendere il 6 Gennaio, con la tradizionale regata della Befana che verrà corsa in favore di Emergency”.

advertising
PREVIOS POST
Aperte le iscrizioni alla Giorgio Armani Superyacht Regatta 2023
NEXT POST
Baglietto: venduto lo scafo numero 10255, T52 numero 8