Fra' Diavolo vince il 40° Trofeo Rosa dei Venti,1^ tappa Circuito Solo 2

Fra' Diavolo vince il 40° Trofeo Rosa dei Venti,1^ tappa Circuito Solo 2

Fra' Diavolo vince il 40° Trofeo Rosa dei Venti,1^ tappa Circuito Solo 2

Sport

09/05/2023 - 08:29
advertising

La 40^ edizione del Trofeo Rosa dei Venti, regata x 2 valida come prima tappa del Circuito Solo2 2023, è stata la prima regata velica a calendario della Società Nautica Laguna, che ha inaugurato nelle acque antistanti Duino-Aurisina la stagione 23 con una calda domenica di sole, caratterizzata da un vento leggero, sufficiente per gustarsi qualche ora in mare, finalmente con temperature miti. Oltre 50 le imbarcazioni al via, con partenza unica e classifica distinta nelle diverse classi, oltre che nei raggruppamenti Crociera, Regata e Libera. Il Comitato di regata ha dato lo start puntuale grazie ad una brezza, che si è subito dichiarata stabile nella direzione: gli equipaggi per due, abbastanza conservativi sulla linea di partenza hanno tagliato il via verso la prima boa di bolina per proseguire con un traverso verso boa 2 e una lunga poppa fino all'arrivo. Le barche più veloci hanno chiaramente preceduto di molto le più pesanti da crociera, ma per tutti, nonostante il vento molto leggero, è stata una giornata piacevole, da gestire con calma, focalizzando l'attenzione sulla regolazione delle vele e sulla ricerca delle aree con più vento.

La manifestazione, è stata caratterizzata anche da aspetti ecosostenibili: eco nei premi, in legno per tutti i podi di classe e in vela riciclata grazie al laboratorio Bolina Sail, che ha realizzato il premio per il primo assoluto in tempo reale, risultato essere il "Fiumanka 33" Cativa Ugo Drugo Sailing Team di Ludovico Pittani (SVBG). Eco nella raccolta differenziata: la Società Nautica Laguna infatti promuove comportamenti ecosostenibili in ogni sua manifestazione a terra ed in mare. Lo Skipper è ritenuto il "responsabile ecologico di bordo" e tutti i concorrenti sono stati invitati ad attenersi al decalogo ecosostenibile, cosi come indicato nelle istruzioni di regata. La manifestazione, per questi suoi aspetti ecosostenibili, ha collaborato con Isontina Ambiente e ottenuto un contributo dalla Regione Friuli Venezia Giulia, sempre attenta alla promozione degli aspetti green.

Assegnati due Trofei: uno, il Trofeo Petronio, vinto dal Solaris 36 di Simon Doliach "Furietta", come prima imbarcazione in classifica con i colori della Società Nautica Laguna, organizzatrice dell'evento per delega della Federazione Italiana Vela. Il secondo, il Trofeo Rosa dei Venti, da quest'anno assegnato all'imbarcazione Crociera che ha battuto il maggior numero di concorrenti nella propria classe, risultata essere "Fra Diavolo" di Umberto Giugni (Soc.Triestina della Vela). Premiati anche i migliori di tutte le classi. La Società Nautica Laguna sarà a breve impegnata nella co-organizzazione, insieme al Diporto Nautico Sistiana e allo Yacht Club Porto Piccolo, dei Campionati Italiani Minialtura, in programma a Sistiana dal 26 al 28 maggio.

PREVIOUS POST
Fincantieri tra i top brand italiani della Brand Finance Italy 100 2023
NEXT POST
La FVR qualifica quattro atleti per i main event Optimist 2023