Optimist European Team Race Championship 2022: vince l'Italia

Optimist European Team Race Championship 2022: vince l'Italia

Optimist European Team Race Championship 2022: vince l'Italia

Sport

27/08/2022 - 16:14
advertising

L'Italia è la nuova campionessa europea team race Optimist: il successo del team azzurro, guidato da Marcello Meringolo e Maurizio Scrazzolo e composto da Enrico Coslovich (CV Muggia), Leandro Scialpi (CN Bardolino), Emilia Salvatore (FV Desenzano) e Aurora Ambroz (CV Muggia), si è concretizzato nel primo pomeriggio di oggi sul Lago di Ledro. Condizioni meteo perturbate e instabili hanno impedito la disputa degli ultimi match validi per la League C e D con la conseguenza che, non potendo completare il tabellone delle semifinali, la classifica finale è stata stilata sulla base dei risultati maturati al termine del Round Robin iniziale, vinto dall'Italia.

"Siamo estremamente contenti di questo successo, anche perché non ci aspettavamo di poter competere per la vittoria. E' stato un campionato difficile, caratterizzato da condizioni complicate, che arricchisce il palmares di quella che per i nostri colori è stata una grande stagione visti i successi ottenuti nelle Nations Cup di Mondiale ed Europeo. Da ottobre inizieremo a pensare alla stagione 2023, che si annuncia molto impegnativa, ma per ora ci godiamo questa affermazione" ha commentato Marcello Meringolo che, da coach del team azzurro, è alla quarta affermazione in questo evento organizzato per quattordici anni consecutivi dall'Associazione Vela Lago di Ledro.

A completare il podio la Polonia (Alicja Dampc, Julia Padzik, Szymon Kolka, Jan Marjanski), che nel corso dei primi voli del secondo turno aveva mostrato concretezza e determinazione, e li campioni uscenti della Spagna (Eduardo Reyes Alcocer, Pedro Adan Lledo, Elena Perez Manglano Sanchez, Marta Ferrando Babe).

Optimist European Team Race Championship 2022: vince l'Italia

Hanno invece chiuso la propria fatica ai piedi del podio le compagini turca e tedesca, entrate in Gold Fleet assieme a Grecia, Croazia e Francia, classificatesi nell'ordine dalla sesta all'ottava posizione.

L'evento, l'ultimo organizzato dall'Associazione Vela Lago di Ledro, si è chiuso con una toccante cerimonia di premiazione, partecipata dagli alti vertici di IODA (International Opti Dinghy Association), rappresentata dalla vicepresidente Carmen Casco, e di AICO (Associazione Italiana Classe Optimist), per conto della quale è intervenuto il segretario Walter Cavallucci.

Particolarmente toccante l'intervento di Camilla Baruzzi, presidente del circolo organizzatore, che nel ringraziare quanti hanno collaborato alla riuscita dell'evento, ha sottolineato: "L'Associazione Vela Lago di Ledro deve parte della sua crescita all'Optimist European Team Racing Championship: un evento che abbiamo organizzato con soddisfazione nostra e dei partecipanti a partire dal 2008. E' giunto il tempo di lasciare divertire anche gli altri, ma per noi è un arrivederci e non un addio".

advertising
PREVIOS POST
Regata Sociale Hansa 303 e 2.4mR a Porto San Giorgio
NEXT POST
Campionato Italiano di Vela d'Altura: Morgan V e Sugar resistono in vetta