Vela e preparazione atletica, il progetto della XIII Zona FIV

Vela e preparazione atletica, il progetto della XIII Zona FIV

Sport

02/04/2022 - 10:49
slam
slam

La preparazione atletica mai così importante anche nella vela con l'evoluzione di barche, classi olimpiche e giovanili. Da questo presupposto la XIII Zona FIV Friuli Venezia Giulia, presieduta da Adriano FIlippi presenterà martedì 5 aprile a Trieste, presso la Sala congressi della Lega Navale Italiana, il progetto "Preparazione atletica giovanile in XIII Zona", rispondendo alle linee giuda della normativa "Attività sportiva giovanile 2021-2024" della Federazione Italiana Vela. La preparazione fisica nella vela, per anni scarsamente considerata persino a livello olimpico, se non con l'arrivo negli anni 90 del tecnico nazionale Valentin Mankin, è soprattutto cultura, ma in questi ultimissimi anni è diventata ormai una necessità per la rapidissima evoluzione delle classi veliche e dei relativi mezzi, sempre più fisici e acrobatici.

Un progetto che si rifà a quello dell'Istituto di Scienza dello Sport del CONI di Roma, promosso per le squadre nazionali giovanili da Alessandra Sensini, tecnico giovanile federale, nonché campionessa olimpica e vicepresidente CONI nel precedente quadriennio. Un'iniziativa rivolta agli istruttori che intendono specializzarsi nella preparazione atletica, agli allenatori delle squadre giovanili di circolo e agli atleti, che vogliono seguire un percorso di preparazione atletica condiviso con la Zona FIV per ciascuna singola classe.

Il 5 aprile sarà presentato a Trieste il progetto della XIII Zona FIV



Coordinato dalla referente zonale per l'attività sportiva giovanile Giulia Pignolo e, a livello tecnico, dal Prof. Marzio Braida, il programma ha l'obbiettivo di preparare gli atleti al meglio in vista di una futura, possibile convocazione in squadra nazionale assoluta "Team performance". È per questo che insieme alla Pignolo e al prof. Braida interverrà Alessandra Sensini in rappresentanza della Direzione Tecnica centrale FIV. "Il progetto che sarà presentato martedì è una sorta di replica a livello zonale/locale di quello realizzato lo scorso anno dalla FIV, in collaborazione con l'Istituto di Scienza dello Sport del CONI Roma, ed è il primo test zonale di tutta Italia" - ha dichiarato la Sensini.

Nello specifico i destinatari di questa iniziativa tecnica sono Istruttori FIV laureati o iscritti a scienze motorie (definiti Preparatori atletici zonali); Istruttori FIV che allenano squadre giovanili della classe Optimist categoria Juniores (11-15 anni), Ilca (ex Laser), 420 e classi olimpiche e foil (definiti Allenatori di circolo); atleti emergenti del settore giovanile delle classi appena citate, che potranno apprendere una metodologia di allenamento fisico tale da aiutarli nella propria crescita tecnica. Un'opportunità in più per migliorare le proprie performance e, in caso di una eventuale convocazione in squadra nazionale, arrivare con una mentalità e una preparazione adeguate.

Il 5 aprile sarà presentato a Trieste il progetto della XIII Zona FIV


"Siamo molto orgogliosi che questo progetto pilota dedicato alla Preparazione Atletica parta dalla XIII Zona FIV , che ha una grande tradizione per tutto ciò che rappresenta la vela - ha commentato Adriano Filippi Presidente di Zona- In questi ultimi anni è stata posta grande attenzione alla formazione degli istruttori; oggi presentiamo un vero e proprio progetto che coinvolge tutti gli attori in campo, dagli allenatori, agli istruttori di circolo fino agli atleti, che potranno migliorare le proprie performance atletiche, prevenendo eventuali problematiche fisiche"

PREVIOS POST
Guardia Costiera ha sequestrato ieri il Motor Yacht New Vogue
NEXT POST
CN Riva di Traiano, 7 giorni alla partenza della Garmin Roma per 2