Prima giornata dell’italiano match race: il report

Prima giornata dell’italiano match race: il report

Prima giornata dell’italiano match race: il report

Sport

04/12/2022 - 07:30

12 team hanno iniziato oggi i primi voli di qualificazione del Campionato Italiano Match Race Open, U23 e Femminile in programma a Torre del Greco fino a domani 4 dicembre.

Il Comitato di Regata presieduto da Massimo Scarpa, con un minuto di silenzio disposto dalla V ZONA FIV, prima dell’inizio delle prove, ha ricordato le vittime della frana di Ischia dando avvio alla prima giornata caratterizzata da condizioni di vento variabile, in direzione da 60° a 135° ed intensità (6-10 knots), con i team suddivisi in due gruppi che hanno svolto ben 10 voli e 30 match.

Nel gruppo A, al termine della prima giornata, in testa l’equipaggio capitanato da Rocco Attili del Centro Velico 3V, seguito dall’equipaggio di Eulisse Salvatore della Compagnia della Vela di Venezia e dall’equipaggio di Mattia Cesana della Fraglia della Vela Riva .

Nel gruppo B al comando l’equipaggio di Luca Valentini del Circolo Velico Ravennate, seguito dall’equipaggio di Riccardo Sepe del Circolo Canottieri Aniene e da Davide Bianchini della Fraglia Vela G.D’Annunzio.

Una macchina organizzativa entrata subito a regime, con il Circolo Nautico Torre del Greco e la V ZONA FIV in piena sinergia per un evento che utilizzando la flotta delle imbarcazioni RS 21 della Regione Campania , ha valorizzato a location di Torre del Greco, città di grandi tradizioni marinare, con il suo porto ai piedi del Vesuvio, lo scenario della penisola sorrentina e di Capri a fare da cornice al campo di regata, il Centro Federale con la sua torre dominante sulla costa e dove il mare da secoli rappresenta un essenziale punto di riferimento per la cultura locale.

A Torre del Greco presenti il Presidente Federale Francesco Ettorre, il Consigliere Federale Domenico Foschini ed il Segretario Generale Alberto Volandri accolti dal Presidente di Zona Francesco Lo Schiavo e dal Presidente del Circolo Nautico Torre del Greco Gianluigi Ascione.

Per Domenico Foschini Consigliere Federale con Delega al Match Race : “ Ringrazio il Circolo Nautico Torre del Greco e la V ZONA FIV per aver creduto in questa organizzazione; per la Federazione la presenza dei due equipaggi di punta del match race italiano con Rocco Attili e Riccardo Sepe è un segnale importante ed un riferimento per il bel parterre di giovani equipaggi in gara e per dare continuità alla disciplina “.

Tra gli equipaggi U23 da sottolineare la presenza di due equipaggi del Liceo Sportivo Centro Studi “G. Nascimbeni”- Scuole "Sacra Famiglia" di Brenzone sul Garda (Vr) con Mattia Cesana ( campione mondiale ilca 6 2022 ) e Gaia Bolzonella Gaia ( bronzo ai mondiali ILCA 4 femminile 2021) e poi l’equipaggio del Circolo Nautico di Monte di Procida Comune Europeo dello Sport 2023 con Manuele De Felice pluri campione italiano e Mondiale Open Skiff e l’equipaggio di casa del Circolo Nautico Torre del Greco capitanato da Luca Cipriano.

Il programma di Domenica 4 dicembre prevede il segnale di avviso per l’inizio dei match di semifinale alle ore 10.

I Team in gara:

Circolo Canottieri Aniene, Compagnia della Vela Venezia, Centro Velico 3V ( 2 equipaggi), Circolo Velico Torbole, Fraglia Vela G. D’Annunzio, Circolo Velico Ravennate, Fraglia Vela Malcesine, Fraglia Vela Riva, Lega Navale Italiana Napoli, Circolo Nautico Torre del Greco e Circolo nautico Monte di Procida.

advertising
PREVIOS POST
Scuola Vela, un anno sulla cresta dell'onda
NEXT POST
Il Portodimare celebra i suoi campioni