Ruggero Tita @ Italia Cup Moth  Molveno 2022

Ruggero Tita @ Italia Cup Moth Molveno 2022

Il 3 e 4 settembre si svolgerà Italia Cup Molveno Moth 2022

Sport

26/08/2022 - 17:27
advertising

Per sei anni consecutivi Lago più Bello d’Italia, famoso per la limpidezza e la profondità delle sue acque, il Lago di Molveno diventa quest’anno anche luogo ideale per ospitare una delle competizioni a vela più spettacolari: il prossimo 3 e 4 settembre sarà teatro dell’Italia Cup Molveno Moth, prima edizione trentina della regata nazionale e prima regata velica in assoluto in un lago alpino,organizzata dallaVelica Molveno sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e promossa dal pluripremiato Ruggero Tita, vincitore del campionato italiano categoria moth, neocampione europeo per la classe nachra 17 e ora a difendere i colori azzurri ai campionati mondiali in Canada.

Circondato ad ovest dallo scenario delle Dolomiti di Brenta patrimonio dell’Unesco e a sud dal massiccio del Monte Gazza e dalla Paganella, il Lago di Molveno è “una preziosa perla in un più prezioso scrigno”, come lo descrisse oltre 100 anni fa Antonio Fogazzaro. Oggi si scopre anche location perfetta per la vela, unico lago alpino ad ospitare una regata, grazie alle condizioni del vento che lo rendono perfetto per la pratica di questo sport.

Un’identità, quella di lago a vela, che Molveno ha scoperto recentemente ma che negli ultimi tre anni è cresciuta a livello sportivo ma anche turistico, grazie all’Associazione Sportiva Velica Molveno che ha dato il via all’attività sul lago, con una scuola di formazione nata nel 2020 che ha all’attivo corsi base e avanzati sia per ragazzi che per adulti. Una nuova offerta che va ad arricchire il già ampio parco di proposte che Molveno offre per divertirsi in acqua. Ed oggi è anche luogo di riferimento per l’attività agonistica, ospitando una importante competizione che per numero e provenienza di imbarcazioni promette uno spettacolo alla pari di un europeo: saranno 15 le barche in acqua, provenienti, oltre che da tutta Italia, anche da Australia, Svizzera, Polonia e Austria e si sfideranno in quella che sarà l’ultima delle regate nazionali a chiusura del calendario del Campionato Italiano Moth.

Le imbarcazioni, piccole e velocissime, letteralmente “voleranno” sul tracciato di gara come farfalle a fior d’acqua. Non a caso Moth in inglese significa appunto “falena”: con soli 30 Kg di peso e circa 8 m quadri di superficie, il moth è un’imbarcazione leggera e moderna, costruita in carbonio con tecnologie avanzate, e grazie al foil prenderà il volo sulle acque del lago di Molveno decollando in velocità. Una barca spettacolare altamente performante che sta prendendo sempre più posto in Europa e sarà la protagonista indiscussa del weekend di eventi.

Per tutti gli appassionati e per chi vorrà “assaggiare” per la prima volta il vento sul Lago di Molveno, l’evento sarà infatti anche un’occasione per scoprire il territorio e iniziare il mese di settembre ai piedi delle Dolomiti di Brenta patrimonio dell’Unesco, sulle rive del lago che ha ottenute anche nel 2022 le “Cinque Vele” dalla Guida Blu del Touring Club Italiano, che premia i comprensori balneari più belli e sostenibili della penisola. Per tutto il weekend,sulla splendida spiaggia di 12 ettari con prato all’inglese,sarà possibiledegustare vini pregiati doc e acquistare all’asta alcune rinomate bottiglie,un’iniziativa beneficail cui ricavato andrà a favore della Cooperativa Grazie alla Vita di Mezzolombardo(TN) che si adopera nell’assistenza di disabili gravi.

Nuotare o fare parapendio sospesi sulle sue acque, ma anche provare il sup o l’e-boat, uscire con la canoa o con le tante imbarcazioni elettriche e oggi anche andare a vela: il lago di Molveno è una cornice straordinaria per praticare tutti gli sport d’acqua.

advertising
PREVIOS POST
Alla 72a Centomiglia tornano i tedeschi
NEXT POST
Gli italiani Siviero-Bozzoli vincono i Mondiali Dart 18