Il J24 Marbea vince il Campionato Invernale Monotipi Memorial Stefano Pirini

Il J24 Marbea vince il Campionato Invernale di Cervia

Sport

slam
slam

Conclusione in bellezza per il Campionato Invernale Classe J24 Memorial Stefano Pirini perfettamente organizzata dal Circolo Nautico Cervia Amici della Vela e articolata come sempre su due manche dal 24 ottobre 2021 al 13 marzo 2022. Ad aggiudicarsi la vittoria finale, dopo quindici prove, è stato il Ita 450 Marbea armato da Stefano Palazzi e timonato da Andrea Collina.

Nel week end finale, infatti, è stato possibile disputare le sei prove in programma: sabato si sono svolte le regate per recuperare quelle non disputate nella seconda giornata della seconda manche -domenica 27 febbraio- a causa della bora forte e del mare agitato, e domenica le tre prove previste regolarmente dalla tappa in calendario.

Due splendide giornate di sole e vento da est-nord/est sempre 8/10 nodi (sabato ha toccato anche i 13 nodi) hanno messo a dura prova tutti gli equipaggi.

“Quattordici le imbarcazioni in acqua che si sono “scontrate" letteralmente, visto che ci sono state anche alcune “botte", soprattutto ai vertici della classifica con cambi di posizione nelle singole prove.- ha spiegato Gian Alberto (Ciccio) Palmieri, Consigliere responsabile delle manifestazioni del CNCA -Purtroppo non abbiamo visto in acqua Ita 1 Jay Jay con Tommaso Fabbri e l’equipaggio interamente costituito dai giovani velisti Under 19 della Squadra Agonistica Laser del CN Cervia, impegnati a Formia nelle regate Laser!

Il Comitato di Regata, sempre presieduto dal presidente Ettore Bonaguri e coadiuvato da Enrico Pozzani e Franco Minotti, ha lavorato meravigliosamente per posizionare il campo al meglio, nonostante una fastidiosa onda formata. I regatanti sono tornati a terra soddisfatti e divertiti! Le sei prove disputate nelle due giornate hanno confermato la classifica della prima manche. Alla premiazione sono intervenuti, come sempre, la Signora Marina, mamma del caro Stefano, il fratello Roberto e l'amico Filippo Pilandri. Presente anche l'assessore all'urbanistica di Cervia Enrico Mazzolani.”

Le vittorie del fine settimana conclusivo sono andate nell’ordine a Ita 373 Archè timonato da Massimo Magnani (CNCAV), Ita 499 J Capitan Nemo con Guido Guadagni al timone (CV Ravennate), Ita 382 Vento Blu con Mauro Martelli (CV Ravennate), Ita 450 Marbea timonato da Andrea Collina (CV Ravennate), e Ita 505 Jorè timonato da Marco Pantano (CN CerviaAdV), protagonista di una doppietta nelle ultime due regate di domenica.

La classifica finale di tappa (stilata dopo 9 prove e uno scarto) si è, invece, chiusa con il primo posto di Ita 450 Marbea armato da Stefano Palazzi ex aequo (22 punti) con Ita 499 J Capitan Nemo di Guido Guadagni (CV Ravennate). Terza posizione per Ita 505 Jorè armato dai fratelli Alessandro ed Alberto Errani (26 punti), seguito da Ita 473 Magica Fata co-armato da Massimo Frigerio, Viscardo Brusori e Claudio Colombi (CNCAV, 39 punti) e Ita 373 Archè armato da Giuseppe Monari (40 punti).

Ed infine nella classifica generale del Campionato Invernale Classe J24 Memorial Stefano Pirini (stilata dopo due tappe, 15 prove e 2 scarti) la vittoria è andata a Ita 450 Marbea (28 punti; 2,1,4,2,1,3,1,7,1,13,2,4,1,4,2 i parziali) seguito Ita 505 Jorè (1,7,2,1,2,7,7,4,6,6,4,2,2,1,1) ex aequo con (39 punti) con Ita 499 J Capitan Nemo (7,3,1,4,6,4,3,1,5,3,1,5,4,2,3). Seguono Ita 473 Magica Fata (64 punti) e Ita 373 Archè (65 punti).

Soddisfazione per l’ottima riuscita anche di questa edizione da parte di tutti i partecipanti, gli organizzatori e del Capo Flotta J24 della Romagna e direttore sportivo del CNCAV, Massimo Frigerio che, sempre più determinato e convinto del suo progetto di formare equipaggi giovanili sul J24, si augura che l’iniziativa venga seguita anche da altre Flotte.

PREVIOS POST
NARC verso il debutto passando per la prima sessione di training
NEXT POST
Numeri da record per slamheritage, l'iniziativa lanciata sui social