Ita 304 Five For Fighting

Ita 304 Five For Fighting

Campionato d’Autunno J24: al comando Razorbill e Five For Fighting

Sport

advertising

Con il primo dei due fine settimana in programma, ha preso il via nello specchio acqueo antistante il porto di Marina di Carrara e il Golfo della Spezia il Campionato d'Autunno 2022, tradizionale appuntamento ben organizzato su delega FIV dal Club Nautico Marina di Carrara e riservato alle imbarcazioni Orc International, Orc Club e alla Classe J24 per la quale sono previste un massimo di otto prove complessivamente.
Sabato, con vento leggero una decina di J24 hanno portato a termine le prime due regate della prima manche, vinte rispettivamente da Ita 304 Five For Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo (CCRLauria) e da Ita 449 Razorbill di Andrea Simonelli (CNMC).

Nulla da fare, invece, nella giornata seguente nella quale è mancato completamente il vento.
La Classifica provvisoria stilata al termine delle prime due prove vede a pari punteggio (3 punti) proprio le due protagoniste del sabato, Ita 449 Razorbill (2,1 i parziali) e Ita 304 Five For Fighting (1,2) seguite da Ita 284 Furio con Angelo Crepoli (6 punti; 3,3).

Ottimo come sempre il lavoro del Comitato di Regata presieduto dall'Ammiraglio Luigi d'Amico con Luigi Porchera, Luigia Massolini e Sandro Gherarducci, impegnati sulla Barca Giuria "Braccio di Ferro".

Prossimo appuntamento con il Campionato D'Autunno J24 è fissato per il fine settimana del 5 e 6 novembre e il Capo Flotta locale e Presidente della Classe J24 Italia, Pietro Diamanti, invita tutti gli equipaggi J24 a partecipare numerosi.
Lo scorso anno, dopo cinque vittorie di giornata e parziali regolarissimi, il gradino più alto del podio nella Classe J24 era andato a Ita 483 Percinque armato da Antonio Criscuolo (CN Marina Genova Aeroporto) e timonato da Luca Macchiarini (CNMC) che aveva preceduto nell'ordine Ita 304 Five For Fighting timonato da Marco Bruna e armato da Eugenia De Giacomo, protagonisti di due vittorie di giornata, e Ita 212 Jamaica armato e timonato Pietro Diamanti (CNMCarrara), vincitore di tre prove.

advertising
PREVIOS POST
Domenica 16 ottobre a Venezia la XV edizione della Veleziana
NEXT POST
Il Gruppo Saim acquisisce Atlantis Marine Power