Scatta il countdown per la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Scatta il countdown per la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Scatta il countdown per la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Sport

Non c’è due senza tre… e così, archiviate le prime due tappe -la Regata Nazionale di Anzio vinta dal J24 del Centro Vela Altura Napoli ITA 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno, e la Regata Nazionale Memorial Biagio Manganelli disputata a Salerno e vinta da Ita 427 Jebedee del Capo Flotta pugliese Nino Soriano- gli equipaggi della Classe J24 sono pronti a scendere nuovamente in acqua per la terza tappa del Circuito Nazionale 2024 che, dopo dieci appuntamenti da marzo a novembre nelle più belle località italiane, assegnerà il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo -al primo classificato senza scarti- e il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore il cui punteggio è calcolato sulle migliori quattro prove disputate.

Sabato 13 e domenica 14 aprile, infatti, il Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J/24, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, organizzerà la Regata Nazionale J24 Open Trofeo Nino Menchelli valida anche come Coppa Italia 2024 - Trofeo Fabio Apollonio (coefficiente 2,5).
Sabato, dopo il perfezionamento delle iscrizioni (ore 9/11.30), sarà dato il primo segnale d’avviso per le regate (ore 13).
Le prove nelle acque antistanti il porto di Marina di Carrara (ne sono previste sette complessivamente e non ne potranno essere disputate più di quattro al giorno) proseguiranno anche domenica.

Al termine si svolgerà la cerimonia di chiusura con la premiazione dei primi tre classificati.
“Nei nostri equipaggi c’è tanta voglia di regatare e di divertirsi” ha commentato il Presidente della Classe Italiana, il carrarino Pietro Diamanti che invita a partecipare numerosi a questa prima manche toscana: dopo Marina di Carrara, infatti, la Flotta J24 si sposterà nelle vicine acque labroniche per la quarta tappa che sarà organizzata il 27 e il 28 aprile dalla Lega Navale Italiana sez. di Livorno nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno.

La passata edizione del Trofeo Nino Menchelli Regata Nazionale J24 era stata vinta, grazie ad un poker di vittorie di giornata sulle sette prove disputate con condizioni ideali di vento, dal J24 del Centro Vela Altura Napoli ITA 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Alfredo Branciforte, Francesco Picaro, Simone Scontrino e Vincenzo Vano. Sul secondo gradino del podio il regolarissimo Ita 271 Joanna, armato da Fabrizio Dalla Casa (CNCervia) e timonato da Andrea Collina (CV Ravennate) in equipaggio con Francesco Vallicelli, Mirco Mongardi e Mauro Lugaresi (15 punti, 9,2,5,2,2,2,2) e terzo per il J24 di casa ITA 212 Jamaica, armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti che, dopo essere stato in testa al termine della prima giornata, aveva concluso al terzo posto (CNMC, 20 punti, 2,4,2,3,5,9,4).

”Siamo orgogliosi di ospitare anche quest’anno la Classe J24 e la loro Regata Nazionale che, questa volta, sarà valida anche come Coppa Italia- ha commentato Carlandrea Simonelli, Presidente del Club Nautico Marina di Carrara -e di accogliere timonieri ed equipaggi presso la nostra bella sede completamente ristrutturata e rinnovata.”

PREVIOUS POST
Nasce la Seaside Sport Academy, battezzata dalla classe WASP Italia
NEXT POST
Trofeo Princesa Sofia, Tita Banti al comando, Renna secondo