La Lunga Bolina & Coastal Race 2023, Trofeo Banca Patrimoni Sella & C

La Lunga Bolina & Coastal Race 2023, Trofeo Banca Patrimoni Sella & C

Si è conclusa la 13esima edizione de La Lunga Bolina and Coastal Race

Sport

26/04/2023 - 09:12

Si è conclusa la 13esima edizione de La Lunga Bolina & Coastal Race 2023 – Trofeo Banca Patrimoni Sella & C., autentica kermesse di vela d'altura organizzata dal Circolo Canottieri Aniene. Una manifestazione unica nel panorama italiano che si è svolta dal 22 al 25 aprile e che ha visto gli equipaggi occupare tutto il tratto di mar Tirreno da Santa Marinella all'Arcipelago Toscano. 

Quest'anno sono state ben nove le prove complessive disputate nell'unico evento La Lunga Bolina & Coastal Race 2023 – Trofeo Banca Patrimoni Sella & C., che hanno visto protagoniste ogni tipologia d'imbarcazione: dai monotipo della classe Este 24, agli scafi da regata della prova di 130 miglia, alle barche da regata/crociera della Coastal Cruise su tratti costieri di 30 miglia.

Una delle grandi novità di quest'anno ha visto lo spostamento del centro organizzativo de La Lunga Bolina & Coastal Race 2023 – Trofeo Banca Patrimoni Sella & C. all'Argentario, con il C.C. Aniene che ha rinnovato la storica collaborazione con lo Yacht Club Santo Stefano, il Circolo Nautico Guglielmo Marconi e il Circolo Nautico e della Vela Argentario.

La prima barca a completare il percorso de La Lunga Bolina 2023 e ad aggiudicarsi quindi il Nastro d'Argento è stata il Farr 60 Durlindana 3 di Giancarlo Gianni, che si è assicurato anche la vittoria anche nella classifica IRC. Tra le imbarcazioni condotte in equipaggio ridotto di due sole persone è risultata la migliore il Comet 45R Libertine della coppia Marco Paolucci-Lorenzo Zichichi. Nella classifica ORC il successo è andato a Javal 2.

Nella Coastal Cruise sia nella classifica IRC che ORC la vittoria è andata al socio e organizzatore dell'evento velico del Circolo Canottieri Aniene, Alessandro Maria Rinaldi, al timone dell'Eagle 44 Toi et Moi. 

Nella flotta degli Este 24 la regata costiera è stata vinta da Jacopo Pasanisi al timone di Pasabino. Nella classifica generale finale delle 4 giornate di gara è risultato primo classificato Milù IV di Andrea Pietrolucci.

PREVIOUS POST
SOF de voile a Hyères: Germani-Bertuzzi due primi posti di giornata
NEXT POST
CN Versilia: evoluzione del design degli scafi classici a vela per l'altura