Melges World League a Villasimius

Melges World League a Villasimius

Wilma e Nika al comando del Sardinia Grand Prix di Villasimius

Sport

03/09/2022 - 08:24
advertising

Alla viglia dell'ultima e decisiva giornata dell'appuntamento Melges World League a Villasimius il tedesco Wilma e il monegasco Nika guidano la classifica generale provvisoria rispettivamente nella classe Melges 32 e Melges 20 dopo la disputa di 6 prove (con uno scarto).

Nel classe Melges 32 in una giornata caratterizzata da vento leggero il tedesco Wilma di Fritz Homann con Nico Celon alla tattica continua a dominare la tappa con parziali eccellenti e mai oltre il secondo posto fino alla sesta prova in cui è subentrato lo scarto (1,2,2,1,2,5 : pt. 8). Questa solida performance permette a Wilma di tenere a distanza il leader della prima giornata l'italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi (con Vasco Vascotto alla tattica) che nonostante qualche punto di troppo lasciato oggi sul campo di regata di Villasimius occupa al momento il secondo gradino del podio virtuale (2,1,1,5,5,4: pt. 13.). Alle spalle del team azzurro, staccato di uno solo punto il norvegese Pippa di Lasse Petterson (3,4,3,4,1,3: pt. 14) con Gabriele Benussi alla tattica che firma la seconda prova del giorno, mentre il bullet nella sesta prova è per gli ungheresi di Farfallina di Arpad Schatz (Peter Czegai alla tattica).

Melges World League a Villasimius



Cambia tutto in testa alla classifica della flotta Melges 20 dove il monegasco Nika di Vladimir Prosikhin (con alla tattica lo spagnolo Manu Weiller) mette la freccia (1,4,1,1,3,1: pt. 7) superando il leader della prima giornata il compagno di club Raya di Matteo Marenghi Vaselli (con l'olimpionico croato Tomislav Basic alla tattica) che tuttavia conserva la seconda piazza provvisoria (2,1,2,8,2,5: pt. 12) con due punti di margine sul dominatore fin qui della stagione Fremito d'Arja di Dario Levi con Stefano Cherin (3,2,,3,7,4,2: pt. 14). I bullet di giornata sono per Nika nella prima e terza prova e per Brontolo di Filippo Pacinotti nella seconda.

Domani la giornata decisiva con i verdetti circa i nomi dei vincitori del Sardinia Grand Prix ultima tappa del circuito Melges World League prima dell'appuntamento iridato per entrambi le classi, sempre in Sardegna a Puntaldia dal 21 al 24 settembre

Le Melges World League 2022 contano sul supporto di: Helly Hansen, Quantum, North Sails, Garmin, Madonna di Campiglio così come i technical partner Free Ride Cosmetics, Equilibra, Rigoni di Asiago, Revì, Acqua Cedea, Azienda Agricola il Ponte, Birrificio Petragnolo, Dai Dai, La Bellanotte, Sabatini Gin, Caffè Toscano, FoodNess e le Formiche di Fabio Vettori.
Melges Europe and the Melges World League supportano il messaggio di One Ocean Foundation firmando la Charta Smeralda.

advertising
PREVIOS POST
KVH presenta KVH One, il suo nuovo Hybrid Network intelligente
NEXT POST
Dalla Puglia a Cannes per il progetto tutto green sui motori marini