Selezione Nazionale Optimist: a Giulianova prime vittorie per Tramontano e Avanzini

Selezione Nazionale Optimist: a Giulianova prime vittorie per Tramontano e Avanzini

Selezione Nazionale Giulianova, prime vittorie per Tramontano e Avanzini

Sport

24/04/2023 - 21:07

Meteo sfavorevole anche nel secondo giorno della Prima Selezione Nazionale per scegliere i partecipanti ai Campionati del Mondo ed Europeo della Classe Optimist.

Dopo il nulla di fatto di domenica oggi un'altra giornata complessa caratterizzata da pioggia e vento instabile, nonostante questo il Comitato di Regata è riuscito a far completare una prova a entrambe le flotte.

A vincere le rispettive prove sono stati Alberta Avanzini (Centro Nautico Bardolino) e Andrea Tramontano (Reale Yacht Club Canottieri Savoia).

La flotta gialla ha completato anche la seconda prova, ma questa sarà valida per la classifica solo se domani la flotta blu potrà fare altrettanto.

"Il meteo non è dalla nostra parte – ha commentato Marcello Meringolo, tecnico della Classe Optimist – ma nonostante questo oggi abbiamo assistito ad una prova molto interessante, con tutti i migliori davanti. Speriamo in condizioni più favorevoli per domani, ultima giornata di questa Selezione, partiremo subito per far disputare la seconda prova anche agli atleti della flotta blu e poi proseguiremo con il programma".

A questa prima Selezione Nazionale a Giulianova - organizzata dai circoli Lega Navale Italiana Sezione di Giulianova, Circolo Nautico Vincenzo Migliori, Circolo Nautico Alba Adriatica – ne seguirà una seconda a Punta Ala dal 3 al 7 maggio.

La classifica combinata di questi due eventi varrà per i primi cinque assoluti la partecipazione al Mondiale in Spagna dal 15 al 25 giugno, mentre per i Campionati Europei in Grecia dal 15 al 22 luglio saranno selezionati sette timonieri dalla classifica delle Selezioni Nazionali (di cui 4 maschi e 3 femmine o viceversa), come da regolamento IODA.

PREVIOUS POST
SOF de voile a Hyères 2023: primo giorno con raffiche fino a 25 nodi
NEXT POST
Gavitello d’Argento, YC Challenge Trophy Bruno Calandriello