The Ocean Race, Leg 2 Day 1 onboard Guyot environnement - Team Europe, aerial view. © Charles Drapeau / Guyot environnement - Team Europe

The Ocean Race, Leg 2 Day 1 onboard Guyot environnement - Team Europe, aerial view. © Charles Drapeau / Guyot environnement - Team Europe

Team Europe sospende la regata e torna a Città del Capo

Sport

01/03/2023 - 11:07

Questa mattina alle 0730 (ora locale) / 0530 UTC, mentre l'imbarcazione navigava con un vento di 20-25 nodi nella Leg 3 di The Ocean Race, l'equipaggio a bordo ha sentito due rumori in successione. Dopo un'ispezione dell'imbarcazione, sono stati riscontrati movimenti anomali del fondo dello scafo nella zona della cabina.

Dopo una consultazione con il team tecnico e di progettazione, il team è giunto alla conclusione che si trattava di un problema del sandwich dello scafo.

"Data la posizione attuale dell'imbarcazione e la distanza dall'arrivo a Itajaì, si è ritenuto purtroppo opportuno, per l'equipaggio e per l'integrità dell'imbarcazione, tornare a Città del Capo", ha dichiarato Thomas Cardrin, direttore tecnico di GUYOT environnement - Team Europe.

Il team tecnico aspetterà che la barca sia sottoposta a un'ispezione più dettagliata e stabilirà un piano d'azione per le riparazioni.

L'equipaggio composto da Benjamin Dutreux, Robert Stanjek, Sébastien Simon, Annie Lush e il reporter di bordo Charles Drapeau non ha problemi e il team prevede di poter riportare l'imbarcazione a Città del Capo - distante poco più di 600 miglia a nord-ovest - in tutta sicurezza.

Ulteriori aggiornamenti saranno disponibili non appena saranno comunicate informazioni più precise da parte dell'equipaggio e del team.
 

PREVIOUS POST
Next Yacht Group: il nuovo AB 80 in partenza per la East Coast americana
NEXT POST
Riva annuncia la vendita del primo Riva 54 metri