Leg 4 arrivals in Newport. Biotherm third qualified arriving to Newport after 17 days of racing. © Sailing Energy / The Ocean Race

Leg 4 arrivals in Newport. Biotherm third qualified arriving to Newport after 17 days of racing. © Sailing Energy / The Ocean Race

The Ocean Race: Biotherm completa il podio della quarta tappa

Sport

11/05/2023 - 17:56
advertising

Lo skipper Paul Meilhat e il suo team Biotherm hanno dovuto attendere a lungo per raggiungere il traguardo di Newport, Rhode Island giovedì mattina ora locale. 

L'arrivo, era inizialmente previsto per le 05:30 ora locale, ma i leggeri venti notturni si sono spenti quasi del tutto al sorgere del sole, lasciando il team a lottare contro le condizioni avverse ancora per qualche ora prima di tagliare il traguardo alle 08:04 del mattino ora locale di Newport, le 14:04:38 italiane, per un tempo di percorrenza della quarta tappa di 17 giorni, 19 ore, 49 minuti e 38 secondi.

Il terzo posto di Meilhat colloca il suo team al quarto posto nella classifica generale della regata, a cinque punti da Team Malizia e 11th Hour Racing Team, che si trovano a pari merito a 18 punti, a un solo punto di distanza dal leader della regata, Team Holcim-PRB.

"The Ocean Race è ancora molto aperta prima della traversata dell'Atlantico, che vale doppi punti", ha dichiarato Meilhat. "Dopo la nostra buona partenza in questa tappa avremmo voluto poter lottare un po' di più con i primi, ma siamo contenti di guardare alle prossime fasi della regata."

La tappa da Itajaí a Newport è iniziata bene per Biotherm, che è stato in testa, o molto vicino, per la maggior parte della navigazione lungo la costa del Brasile. Una sfortunata giornata di bonaccia ha però visto il team completamente fermo, mentre gli altri si allontanavano, ponendo di fatto fine alle loro possibilità di competere per la vittoria di tappa.

"È una regata velica. È così che vanno le cose a volte", ha detto Alan Roberts. "Puoi arrabbiarti o sentirti frustrato, ma non serve a nulla".

Roberts era uno dei tre nuovi membri dell'equipaggio che si sono uniti a Meilhat per questa tappa, e ha detto che il nuovo gruppo si è amalgamato rapidamente diventando un equipaggio forte. 

"Non è facile portare a bordo un gruppo completamente nuovo, ma sono contento di come tutti abbiano lavorato insieme per diventare una vera squadra".

Meilhat ha detto che il team ha subito danni minori in varie zone durante la tempesta di tre giorni fa che ha visto i rivali di Guyot environnement - Team Europe disalberare. Il team Biotherm si concentrerà sulla preparazione della barca in vista della Newport In Port Race, in programma sabato 20 maggio prima della partenza della quinta tappa di domenica 21 maggio.

Posizioni/punti della tappa 4
1. 11th Hour Racing Team - 5 punti
2. Team Malizia - 4 punti
3. Biotherm - 3 punti
4. Guyot environnement - Team Europe - regata sospesa
5. Team Holcim-PRB - ritirato dalla tappa - 0 punti 

Classifica generale The Ocean Race (dopo la tappa 4)
1. Team Holcim-PRB - 19 punti
2. 11th Hour Racing Team - 18 punti
3. Team Malizia - 18 punti (il pareggio è deciso dalla classifica delle In Port)
4. Biotherm - 13 punti
5. Guyot envrionnement - Team Europe -- 2 punti

PREVIOUS POST
Manca poco all'inizio dell'Italia Cup Master della classe ILCA
NEXT POST
Sanlorenzo: Risultati consolidati del 1° trim 2023