Swan Tuscany Challenge - Swan OD - 26 to 30 April 2022

Ha preso mercoledì 27 il via ufficialmente Swan Tuscany Challenge

Sport

28/04/2022 - 09:25
slam
slam

Con una flotta altamente competitiva di 7 ClubSwan 36 e 13 ClubSwan 50, in rappresentanza di 11 nazioni, ha preso mercoledì 27 il via ufficialmente l'evento, dopo la regata di prova disputata martedì 26, allo Yacht Club Isole di Toscana.

With a highly competitive fleet of 7 ClubSwan 36s and 13 ClubSwan 50s, representing 11 nations, he event officially kicked off on Wednesday 27, after practice race disputed on Tuesday 26, under Yacht Club Isole di Toscana organization.

Prende avvio nel migliore dei modi alla Marina di Scarlino, con due prove con venti leggeri dai quadranti meridionali, il circuito The Nations League, dedicato agli Swan One Design.
La prima vittoria va al ClubSwan 50 tedesco Earlybird (il medagliato olimpico 470 Will Ryan alla tattica), veterano della classe e non nuovo al campo di regata del Golfo di Follonica, che però deve accontentarsi di un 9' posto nella prova successiva.
La seconda prova, invece, arride all'austriaco Stella Maris (alla tattica Nico Delle Karth), che con un terzo posto nella prima prova si posiziona in testa alla classifica, sia pur a pari punti con l'italiano Drifter Sail, che con due piazzamenti regolari (2-2) eguaglia i punti dell'austriaco.

Tra i ClubSwan 36 si aggiudica la prima prova il monegasco Gspot, detentore del circuito 2021, che deve accontentarsi di un 4' posto nella successiva, mentre la seconda prova va a Curodileone, arrivato terzo nella prima.
La leadership al momento è mantenuta dal timoniere svedese De Champs (3-1 i parziali) incalzato di un solo punto da Gspot.

Classifica corta e regata ancora lunga, per cui è difficile trarre conclusioni su una competizione che si preannuncia avvincente, anche alla luce dei valori in gara.

Lo Yacht Club Isole di Toscana conta sul supporto del Comune di Scarlino, di Marina di Scarlino, Scarlino Yacht Service e Resort Baia Scarlino.
Ad affiancare la stagione del Club, il consolidato rapporto con l'azienda di eccellenza Rigoni di Asiago, con la quale la passione per il mare, l'ambiente e le energie pulite sono valori condivisi.

 

PREVIOS POST
VelaRaid Dinghy 12', Venezia: around the Venice lagoon
NEXT POST
RAN 630: Line Honours per TestaCuore Race di Ciciriello