Besenzoni al Salone Nautico di Venezia

Besenzoni al Salone Nautico di Venezia

Besenzoni al Salone Nautico di Venezia

Accessorio

13/05/2024 - 17:41

Dal 29 maggio al 2 giugno Besenzoni torna al Salone Nautico di Venezia, Capitale mondiale della sostenibilità, con l’innovativa gamma di componenti BeElectric al completo, a partire dalla piccola PE 660 Jolly per imbarcazioni con fuoribordo.

Anche quest’anno l’azienda di Sarnico parteciperà al salone della Serenissima, dal 29 maggio al 2 giugno prossimi, con la sua vasta gamma di componenti e movimentazioni nautiche dedicati al mondo di barche e superyacht. In primo piano, tutta l’offerta della linea BeElectric – che ha già in produzione LaPasserella e LaScala Elettrica, il TenderLift e il SalpaAncora, Tenda Parasole e Soft Top – caratterizzata da un sistema davvero semplice, quello elettrico, ed è sviluppata e arricchita con nuovi contenuti di stile e tecnologia eco-friendly. 

In esposizione la LaPasserella PE 660 Jolly, pensata per imbarcazioni che montano motori fuoriborodo, disponibile sia nella versione con box di alloggiamento per la chiusura a scomparsa ma anche per un’installazione a poppa con fissaggio esterno. La struttura può essere scelta in acciaio inox AISI 316 lucido o acciaio verniciato a polvere con pedana in simil teak 100% ecologico.

La totale alimentazione elettrica che caratterizza questi prodotti comporta numerosi vantaggi sia per le imbarcazioni sui quali sono montati sia per l’ambiente. Infatti non viene utilizzato nessun olio idraulico nell'impianto né nella sala macchine ed è stato ridotto l’utilizzo di materiali inquinanti come tubi in plastica e gomma. L’assenza della centralina idraulica rende poi i sistemi silenziosi e le imbarcazioni più leggere. Ne risulta quindi un minor impatto sull’ambiente marino, grazie alla riduzione del carburante usato e ad un minor consumo di energia a bordo. 

In stand anche una delle ultime realizzazioni di Besenzoni: la poltrona pilota da interno o flybridge P 463 Shark con schienale fisso che può essere agevolmente installata su supporti con scorrimento manuale, elettrico o direttamente su un apposito piano di sostegno per adattarsi al meglio agli spazi disponibili sull'imbarcazione.

Sono poltrone dalle linee affusolate ed ergonomiche che garantiscono estrema comodità.
Le combinazioni realizzabili sono moltissime per quanto riguarda le possibilità di rivestimento in pelle o vinile nautico, anche le finiture offrono molte opzioni di personalizzazione, ricordiamo qui il “modello Prestige” che offre cuciture tono su tono sullo schienale e sulla seduta.

 
PREVIOUS POST
La IIª edizione del Trofeo LILT-VE va ad a Cumba
NEXT POST
Campionato Europeo 29er, l'edizione 2025 assegnata alla Fraglia Vela Riva