Onda Classica – Tigullio, incontro d'Epoche, le barche vincitrici

Onda Classica – Tigullio, incontro d'Epoche, le barche vincitrici

Onda Classica – Tigullio, Incontro d'Epoche, le barche vincitrici

Barca a motore

28/05/2024 - 09:57

Si è concluso con un grande successo il raduno di barche d'epoca e classiche, che da Santa Margherita Ligure ha toccato i posti più belli del Tigullio. Numeroso anche il pubblico e tanti gli eventi di contorno.

Santa Margherita Ligure, 27 maggio. Si è appena concluso il primo appuntamento con “OndaClassica – Tigullio, Incontro d'Epoche”, il raduno che ha visto protagoniste imbarcazioni a motore e a vela, d'epoca e classiche in un lungo weekend dal 23 al 26 maggio con base a Santa Margherita Ligure.

30 barche classiche hanno trovato ormeggio lungo i pontili della Banchina Sant'Erasmo, dove il pubblico e gli appassionati hanno potuto ammirare esemplari storici di Riva, Baglietto, Colombo, Sangermani, Cigarette, Bertram... fino al meraviglioso ketch Tirrenia II, barca a vela costruita nel 1914. Il villaggio hospitality OndaClassica allestito a terra ha offerto a tutti i visitatori la possibilità di ammirare questi scafi e perfino salire a bordo di alcuni.

L'evento è stato inaugurato con il taglio del nastro la mattina di venerdì 24 maggio, alla presenza di Paolo Donadoni sindaco di Santa Margherita, Luigi Spaggiari presidente del Riva Society Rigullio (principale organizzatore), di Salvatore Amenta, comandante del porto della Guardia Costiera, e degli studenti dell'ITTL nautico S. Giorgio.

Gli equipaggi, circa 80 persone a bordo delle 30 imbarcazioni, si sono sfidati in diverse prove di abilità, per poi navigare verso Portofino e San Fruttuoso e il giorno successivo in direzione Rapallo,Zoagli e Sestri Levante, in modo da visitare i luoghi più suggestivi del Tigullio. Per loro sono anche state anche organizzate due cene, una di gala e una più informale, nelle serate di venerdì e sabato.

Domenica, le meravigliose imbarcazioni hanno sfilato fra Santa Margherita e Rapallo, sotto gli occhi del pubblico, partecipando al concorso d'eleganza che ha decretato le barche e gli equipaggi vincitori. In allegato l'elenco dei premiati nelle diverse categorie.

Alla fine dell'evento tutti gli organizzatori hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita dell'evento, rimandando armatori, appassionati e pubblico alla prossima edizione.

PREVIOUS POST
Salone Nautico di Venezia: da domani al 2 giugno 2024 la quinta edizione
NEXT POST
Sabato 1° giugno con la Lega Navale Italiana - Sezione di Viareggio