Absolute Dealer Meeting 2018

Absolute Dealer Meeting 2018

Absolute World Meeting 2018: pronti per la sfida Assoluta

Barca a motore

03/07/2018 - 18:26
advertising

Uno dei cantieri navali più ammirati al mondo ha fatto da teatro all’Absolute World Meeting 2018, dal 19 al 21 giugno 2018 a Podenzano (Piacenza), un evento tanto atteso dai dealer Absolute che sono accorsi da ogni angolo della Terra per tracciare le rotte strategiche dell’anno a venire.

In questa occasione, Absolute, brand leader nella produzione di yacht, top player mondiale, ha aperto le porte a nuove ambizioni. Tra queste ha introdotto alla propria squadra le innovazioni tecniche, del cantiere e dei nuovi modelli, esplorate in concreto nel corso di una visita dello stabilimento, durante la quale i dealer Absolute hanno avuto modo di approfondire dove nascono le idee e i prodotti, la struttura, le funzionalità e le tecnologie che permeano tutti i reparti di produzione, salendo anche a bordo della Navetta 48, ultima nata in casa Absolute.

Si tratta di un modello che rivoluziona il concetto di “spazio-e-luce” superando completamente ogni riferimento convenzionale, nonché limiti e vincoli costruttivi tradizionali.
Come non analizzare inoltre gli obiettivi in vista dei futuri eventi e saloni? La stagione nautica 201 8/201 9 si aprirà come di consueto con l’Absolute Weekend Varazze, prima occasione per il pubblico di vedere dal vivo la Navetta 48, che sarà poi ufficialmente presentata durante lo Yachting Festival Cannes. E le novità della stagione non finiscono qui, perché il Boot Düsseldorf 2019 farà da cornice al lancio di un nuovo modello, che vedrà l’implementazione di dettagli raffinati e innovativi.

Tra i concetti chiave dell’Absolute World Meeting, l’idea di una squadra, ormai consolidata, che cresce insieme giorno dopo giorno, dando vita a nuove idee che rafforzano il team: da settembre, infatti, il brand rinnoverà la sua veste, dopo il successo della comunicazione avviata nel 2016 con un linguaggio non convenzionale, traducendo i messaggi in esperienze più che mai assolute per i futuri armatori.

L’azienda dal DNA italiano ha da sempre abbracciato i punti di vista di importanti player internazionali: un team vincente, sempre più compatto, che punta lo sguardo verso nuovi orizzonti ambiziosi. 

advertising
PREVIOS POST
Melges 40 a Porto Cervo con One Ocean foundation e il Melges 40 Grand Prix
NEXT POST
J24 Dejavù Ruggero Spreafico si aggiudica il Trofeo Autopergine 2018