Tre novità assolute presentate a Cannes per Cantiere del Pardo

Tre novità assolute presentate a Cannes per Cantiere del Pardo

Tre novità assolute presentate a Cannes per Cantiere del Pardo

Barca a motore

09/09/2022 - 20:08
advertising

Il Cannes Yachting Festival 2022 è stato il palcoscenico per la prima Conferenza plenaria di Cantiere del Pardo che ha raccontato le ultime novità dei tre brand: Pardo Yachts, Grand Soleil Yachts e VanDutch Yachts.

In occasione di questo evento, Cantiere del Pardo ha annunciato al pubblico le World Première esposte al salone, i nuovi modelli 2023 e i progetti futuri. Questo importante appuntamento, tenutosi mercoledì 7 Settembre presso l’hotel Radisson Blue di Cannes, ha visto la partecipazione delle principali figure del Cantiere, progettisti, stampa internazionale e l’intera rete vendita dei tre brand.

Gigi Servidati (Presidente Cantiere del Pardo), Fabio Planamente (Amministratore Delegato Cantiere del Pardo), Franco Corazza (Project Manager Grand Soleil), Massimo Gino (Co-founder Nauta Design), Matteo Polli (Naval Architect), Rok Babarovic (Business Developer Manager Cantiere del Pardo), Andrea Piccione (Head of Sales Volvo Penta), sono intervenuti durante l’incontro, intervistati da Matteo Zaccagnino, moderatore della conferenza. Proprio in questa occasione sono stati presentati in anteprima mondiale i nuovi modelli della stagione 2022/2023, protagonisti di questa edizione del Cannes Yachting Festival 2022: Grand Soleil 72, Grand Soleil 40 e Pardo GT52. Il centro della conferenza ha invece visto come momento saliente la presentazione in anteprima assoluta del nuovo Pardo GT75: futura ammiraglia del brand Pardo Yachts, destinata a definire una nuova rotta per il Cantiere, che entra ufficialmente con la gamma GT in un nuovo segmento di mercato.

Per il brand VanDutch, gli argomenti della conferenza sono stati la nuova strategia commerciale che ha visto l’apertura di quattro VanDutch Centers (Saint-Tropez, Lake Garda, Miami, Balearics) e l’overview della rinnovata gamma VanDutch, con particolare attenzione al VanDutch 56, ultimo modello varato.

Inoltre il cantiere ha annunciato i nuovi investimenti riguardanti il quartier generale di Forlì e l’ampliamento degli stabilimenti di produzione come la nuova vasca di collaudo per imbarcazioni fino a 24 metri, il nuovo stabilimento produttivo destinato a yachts fino a 30 metri che sarà interamente dedicato ai modelli più grandi del cantiere, sempre più richiesti dagli armatori e clienti. L’evoluzione e ampliamento del cantiere è stato pensato anche in un’ottica sostenibile e attenta all’ambiente, a breve infatti verrà istallato un impianto fotovoltaico in grado di generare quasi

l’intero fabbisogno energetico della produzione e uffici riducendo così in modo significativo l’emissione di CO2 e agenti inquinanti immessi in atmosfera. Nella serata di mercoledì 7 settembre, nell’esclusivo ristorante O’Key Beach sulla spiaggia di Cannes, si è svolto anche il dinner party firmato Cantiere del Pardo, dove i quasi 180 invitati hanno potuto celebrare le ultime novità del Cantiere.

Cantiere del Pardo ringrazia tutti i giornalisti della stampa internazionale, la rete vendita, tutto lo staff del Cantiere che ha contribuito attivamente alla perfetta riuscita dell’evento. Un ringraziamento particolare va soprattutto al main sponsor degli eventi, B&G, con cui il Cantiere collabora strettamente da anni. Un sentito grazie anche a Falconeri, partner di Cantiere del Pardo per il dinner party.

Gli eventi di Cantiere del Pardo non finiscono qui: vi aspettiamo dal 22 al 27 Settembre 2022 in occasione del Salone Internazionale di Genova!

advertising
PREVIOS POST
Vento perfetto nella penultima giornata della Maxi Yacht Rolex Cup
NEXT POST
Primo giorno con Maestrale alle Vele d'Epoca di Imperia