Il gommone Pirelli 35 by TecnoRib vince il Red Dot Award

Il gommone Pirelli 35 by TecnoRib vince il Red Dot Award

Battello pneumatico

23/05/2022 - 17:37
advertising

Il Pirelli 35, a un anno dal suo lancio, si è aggiudicato uno dei più importanti premi di design a livello mondiale: la giuria internazionale del Red Dot Award, composta da famosi architetti e designer che dal 1955 scelgono i più innovativi e interessanti progetti in vari ambiti, ha deciso di premiare le linee del walkaround di TecnoRib nella categoria “Product Design”.

 La linea Walkarounds di TecnoRib, prodotti e distribuiti in licenza nell’ambito del progetto PIRELLI DESIGN, oggi contempla tre modelli e continua a raccogliere consensi in ogni parte del mondo grazie al suo look aerodinamico e simbolo di stile ineguagliabile e contemporaneo, che coniuga potenza e classe ai massimi livelli. Il modello dal profilo grintoso è frutto della storica collaborazione tra il cantiere e Mannerfelt Design Team, nata dalla volontà d’innalzare il livello di eleganza di questa fascia di prodotto, grazie a un design immediatamente riconoscibile e a un’estrema cura dei dettagli che ha reso questi modelli raffinati e performanti famosi in tutto il mondo, dall’Europa all’Australia.

 Ted Mannerfelt, figlio del fondatore dello studio svedese Ocke, che dagli anni ’80 realizza carene vincitrici dei più importanti campionati mondiali, ha lavorato per realizzare un modello “che sembra veloce anche da fermo”, tenendo fede a uno dei proponimenti principali della gamma che sta rivoluzionando il design di questo settore d’imbarcazioni. Il modello PIRELLI 35 è il più piccolo della linea Walkarounds di TecnoRib − con 11,2 metri di lunghezza e 3,80 di larghezza − e il secondo in senso cronologico: è nato dal successo del PIRELLI 42 per offrire gli stessi punti di forza della sorella maggiore in spazi più contenuti.

Il gommone Pirelli 35 by TecnoRib vince il Red Dot Award

Gli ambienti esterni, raffinati e accoglienti, offrono il massimo del comfort, mentre gli interni prevedono un’ampia dinette trasformabile e, su richiesta, un locale bagno separato. Il Seadek con cui è rivestita la coperta regala un’immediata sensazione di comfort, ma a richiesta può essere usato anche il teak tradizionale e in generale è possibile scegliere molte opzioni a livello di layout degli interni, per realizzare un modello il più possibile corrispondente ai propri desideri. La carena planante a due step di derivazione racing rispecchia il DNA sportivo e performante dell’anima Pirelli e combina stabilità, sicurezza e alte prestazioni con una velocità massima superiore ai 50 nodi.

 La cerimonia di premiazione si svolgerà a Essen, in Germania, il 20 giugno 2022. “Questo premio è l’ennesima conferma del successo internazionale di un percorso di rinnovamento e ampliamento della nostra produzione a cui crediamo molto, che parte proprio dal design ma coinvolge anche perfomance e tecnologia. È per altro la seconda volta che la giuria del Red Dot Award sceglie uno dei nostri modelli, tra una proposta di progetti certamente molto competitivi e innovativi dei più diversi ambiti”, ha commentato Gianni De Bonis, CEO di Sacs Tecnorib. Nel 2009 infatti, ad aggiudicarsi il premio era stato il PIRELLI PZERO 1400, il 14 metri che aveva stupito e conquistato molti armatori per l’originalità delle soluzioni di design e la qualità delle finiture.

advertising
PREVIOS POST
Mini Altura Orc e Gentlemen Cup, tutte le classifiche
NEXT POST
Il maxi 100 Arca SGR tra i tre candidati al premio di Barca dell'Anno