Rebel 47

Rebel 47

Grande successo per Sacs Tecnorib al Boot Dusseldorf 2023

Battello pneumatico

23/01/2023 - 10:01

Sacs Tecnorib chiude il primo anno di attività con risultati estremamente positivi che sanciscono il successo dell’operazione industriale effettuata nel dicembre 2021: l’integrazione tra Sacs S.r.l. e Tecnorib S.r.l. con il lancio, di fatto, di un nuovo soggetto leader mondiale nel segmento dei maxirib di lusso e destinato a diventare tra i principali attori della nautica internazionale.

La nuova società nel 2022 ha registrato ricavi in crescita con un fatturato a fine 2022 pari a 46,3 milioni di euro, un incremento del 21,6% rispetto alla somma dei fatturati delle due società separate nell’esercizio precedente. Inoltre, per il 2023 è prevista un’ulteriore crescita di circa il 24%, con obiettivo di turnover di 57,5 M€.

L’operazione di integrazione, che aveva lo scopo di creare un soggetto più forte in un mercato competitivo come quello dei maxirib e barche di taglia media, ha consentito diverse sinergie industriali con riferimento ai siti produttivi, ai processi di progettazione, approvvigionamento e produzione e all’area di ricerca e sviluppo, mentre i marchi commerciali e le rispettive reti di vendita sono stati mantenuti separati.

Gianni De Bonis, ceo di Sacs Tecnorib, ha commentato: “Quando alla fine del 2021 abbiamo completato l’integrazione avevamo alcuni dubbi ma grandi aspettative. A un anno dall’operazione posso affermare senza tema di smentita che è stata un’idea vincente. Riuscendo a sfruttare tutte le economie di scopo del caso, siamo riusciti a valorizzare il momento di mercato particolarmente positivo del 2022, senza subirlo, incrementando la produzione per soddisfare la crescente domanda del mercato. Questo si è tradotto in un aumento del fatturato e della redditività e in una crescita occupazionale sul territorio che ci ospita”.

Rebel 47
Rebel 47

Le ambizioni del nuovo soggetto non si fermano qui, come conferma anche il piano di investimenti che per i prossimi 24 mesi prevede un ampliamento consistente dell’area produttiva di Roncello dedicata alle imbarcazioni che superano i 42 piedi.

Sacs Tecnorib ha inoltre presentato il nuovo product mix che sarà composto a regime da tre linee di prodotto ben distinte per coprire le diverse esigenze delle rispettive fasce di mercato.

La prima è la linea speedboats a marchio Pirelli. di cui Sacs Tecnorib è licenziataria, progettata da Ted Mannerfelt, caratterizzata dal layout walkaround che ha rivoluzionato il settore dei maxirib e capace di unire performance, comfort e design a bordo.  

La collezione Rebel è invece caratterizzata da un design unico e dalla forte personalità firmato da Christian Grande ed è capace di prestazioni elevate in tutte le condizioni di mare grazie all’utilizzo di tecnologie provenienti dal campo militare e dal soccorso civile.

La linea Sacs Strider, infine, è composta da modelli dal design moderno e dal layout personalizzabile, capaci di emozionare grazie al connubio tra velocità e sicurezza, ideale sia come maxitender sia come daycruiser.

Al Salone di Dusseldorf sono stati presentati in particolare due nuovi modelli. Il Pirelli 30 e il restyling del Rebel 47.

Rebel 47
Rebel 47

Il Pirelli 30, è la new entry della linea Speedboats walkaround a marchio Pirelli, nata dalla matita di Ted Mannerfelt, a capo dello studio svedese Mannerfelt Design Team, che vanta un’incomparabile esperienza nella realizzazione di scafi da competizione, è un day cruiser progettato esclusivamente nella versione fuoribordo per accentuare l’anima più adrenalinica e sportiva di questo brand. Il nuovo esemplare presentato a Düsseldorf è disponibile in due diverse configurazioni a prua: una versione walkaround per privilegiare la convivialità e la socializzazione a bordo, e una versione che riprende la tradizione mediterranea di utilizzare la prua come prendisole.

Il Rebel 47 ridisegnato da Christian Grande, è la naturale evoluzione dell’iconico modello lanciato nel 2017 e protagonista di un’eccezionale risposta del mercato, con oltre 60 esemplari consegnati negli ultimi cinque anni. Questo nuova versione è un cruiser di lusso dal design moderno, con un profilo in foam particolarmente affusolato che rende il layout esterno sinuoso ed elegante. L’hard top è completamente rinnovato, realizzato in fibra di carbonio per alleggerire l’intera struttura e abbassare ulteriormente il baricentro a tutto vantaggio della stabilità. Tra le innovazioni presenti sul Rebel 47 ci sono anche il nuovo parabrezza dalle ampie forme arrotondate che garantisce la massima visibilità dalla postazione di comando, un baglio ridotto per rientrare nei 4 metri di larghezza, offrendo un considerevole vantaggio in fase di attracco in porto e, infine, una nuova gamma di verniciature metallizzate.

advertising
PREVIOS POST
Invictus TT420 fa il suo debutto mondiale al Boot Dusseldorf 2023
NEXT POST
Il Circolo Velico Ravennate presenta il ricco calendario derive 2023