Garmin Roma per Due, modifica al percorso per i Mini 6.50

Garmin Roma per Due, modifica al percorso per i Mini 6.50

Garmin Roma per Due, modifica al percorso per i Mini 6.50

Sport

15/04/2024 - 13:13
advertising

Decisione importante nella seconda notte della Garmin Roma per Due per i Mini 6,50: come previsto tra gli scenari della vigilia, il Comitato di Regata presieduto da Fabio Barrasso ha messo in atto la modifica del percorso solo per i Mini 6,50, secondo le modalità previste dal comunicato pubblicato precedentemente alla partenza.

Poco prima della mezzanotte, al passaggio di Ventotene della flotta, la Imbarcazione assistenza che segue la regata ha esposto i segnali visivi stabiliti e confermato tramite il canale radio ufficiale che le barche non dovevano più dirigersi al passaggio di Lipari ma verso la boa virtuale Alfa (39° 22.000' N, 14° 21.000' E) allo scopo di ridurre il tratto di navigazione verso le Eolie di circa la metà.

La decisione è stata presa in considerazione degli ultimi aggiornamenti meteo che confermano le ipotesi di peggioramento nella seconda parte della regata. L’accorciamento della discesa, il taglio del passaggio a Lipari e l’inserimento della boa virtuale Alfa dovrebbe consentire alla flotta dei Mini 6,50 di risalire verso il traguardo di Riva di Traiano evitando la parte più forte del fronte depressionario.

Per quanto riguarda le altre flotte: alla Garmin Roma per Tutti prosegue la lotta in testa tra il Farr 45 Sagola Spartivento di Peppe Fornich e Domenico Sorrentino, e il Neo 430 Neomind di Sasha Schroeder, skipper Manuel Polo, che potrebbero passare Lipari nella serata di oggi. Per la Garmin Riva per Due e per Tutti invece si prospetta un arrivo in volata, forse nella prossima notte, tra Lancillotto, First 40 con Adriano e Antonio Addobbati (per Due), e Atena, Este 39 di Matteo Maviglia (per Tutti).

 
PREVIOUS POST
Maddalena Spanu vince l’Asian Championship WingFoil Racing
NEXT POST
Al Windsurfing Club Cagliari conclusa la 2° tappa di Coppa Italia IQfoil