RRD One Hour Classic: record foil dell'olandese Vonk

RRD One Hour Classic: record foil dell'olandese Vonk

RRD One Hour Classic: record foil dell'olandese Vonk

Sport

24/06/2022 - 20:25
advertising

Edizione record della RRD One Hour Classic, manifestazione organizzata dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la classe AICW (Associazione Italiana Classi WIndsurf) e Federazione Italiana Vela: è dal 1989, che questa manifestazione basata su una regata di 1 ora tra due boe al traverso sta riscuotendo sempre un grandissimo successo. Quest'anno in particolare c'è la partecipazione di atleti, che rappresentano le eccellenze della specialità slalom pinna e foil, con tantissimi riders di Coppa del Mondo in gara. Oltre 100 i partecipanti, con iscrizioni a numero chiuso.
Alle 13:00 è partita la prima regata versione slalom pinna, mentre alle 15:30 la seconda "maratona" dell'ora, per tavole slalom foil, che hanno girato tra le due boe posizionate alle due estremità del Garda Trentino (a est-Conca d'Oro e ovest-Ponale).

Ed è subito record nella disciplina foil, con addirittura due bordi in più realizzati in 1 ora, a dimostrazione della grandissima evoluzione sia delle attrezzature, che degli atleti, sempre più preparati con le tavole "volanti". E' stato l'olandese Vonk il vero mattatore, vincendo in entrambe le discipline: la prima, slalom pinna, l'ha dominata fin dall'inizio, dimostrando grande velocità e precisione in manovra: ha realizzato 19 lati in 1 ora e 1 minuto; dietro di lui il record man e atleta del Circolo Surf Torbole Bruno Martini e terzo l'altro italiano Matteo Iachino. Ma è nel foil che Vonk ha frantumato il precedente record realizzato lo scorso anno da Bruno Martini: l'olandese ha chiuso in 1h 01' ben 21 lati sui 19 precedenti. Lo stesso Vonk ha raggiunto come velocità massima - la seconda in assoluto - 33,24 nodi nella gara foil. Più veloce di lui come "top speed" Vrieswijk, che nell'ultimo bordo ha raggiunto i 33,59 nodi (oltre 62 Km/h).

Sabato si ripeterà il programma rispettando a seconda dell'intensità del vento la successione delle due discipline: con vento più forte parte prima la gara con tavole slalom pinna, con vento più leggero quelle foil.

advertising
PREVIOS POST
47° Trofeo Optimist d'Argento a Torbole: sabato gran finale
NEXT POST
EUROSAF Match Racing Open European Championship, seconda giornata