L'imbarcazione Este 72 'Ester' alla Giannutri-Fiumicino-Giannutri

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Sport

24/05/2022 - 11:02
advertising

Con un tempo di 23 ore 16 minuti e 51 secondi il Comet 45S LIbertine si aggiudica la line honor della regata no stop "Fiumicino-Giannutri-Fiumicino", la lunga di 120 miglia organizzata dal Circolo Velico Fiumicino e partita sabato 21 maggio dal litorale romano con rotta verso l'isola toscana e ritorno. Prima nella classifica in equipaggio per il Next 37 "Adelante" di Roberto Rosa.

La regata classificata di interesse nazionale in programma a calendario CONI che ha visto la partecipazione di 23 imbarcazioni provenienti da diverse località del tirreno, fra cui ben 9 imbarcazioni con equipaggi in coppia ai quali è stata dedicata una classifica dedicata X2.

Dato il lungo percorso e le sanzioni previste per partenza anticipata, i concorrenti hanno tagliato la linea in andatura portante senza particolari forzature grazie a una brezza da ovest di 5 nodi, si sono messe subito in rotta 300° diretta su Giannutri. Durante il percorso il vento ha rinforzato e mantenuto la direzione e ha permesso alle barche di raggiungere l'isola di Giannutri con un solo bordo. In prossimità di Giannutri il vento ha girato a levante e ha permesso alle barche in testa alla flotta di circumnavigare le aree protette di Giannutri mantenendo una buona andatura. Il successivo calo ha rallentato il resto della flotta.

"Nelle 60 miglia di ritorno- commenta Massimo Pettirossi, direttore sportivo del Circolo Velico Fiumicino - la navigazione all'altezza di Civitavecchia al ritorno è stata particolarmente tecnica costringendo le barche a bordeggiare per passare Capo Linaro".

L'imbarcazione Este 72
L'imbarcazione Este 72 "Ester" alla Giannutri-Fiumicino-Giannutri

Le mutevoli condizioni meteo hanno impegnato gli equipaggi che hanno affrontato per una sopraggiunta nebbia sensibili calo di vento che ha spinto il grosso della flotta ad allontanarsi dalla costa in cerca di aria migliore. Il sole è tornato a splendere nell'ultimo tratto del percorso e ha permesso di giungere nei tempi limite all'intera flotta. Le 23 ore e 16 minuti e 51 secondi con cui Libertine ha completato il percorso non sono bastate per aggiudicarsi il record della manifestazione conquistato nel 2016 dall'imbarcazione Nuova del duo Donato/Mazzoli e pari a 20 ore e 16 minuti.

"E' stata una regata intrigante - ha detto Roberto Rosa, armatore di "Adelante" - che ci ha visto partire in ritardo per problemi tecnici, ma poi siamo riusciti a recuperare diverse posizioni in prossimità di Giannutri che siamo riusciti a girare ancora con la luce, in uno scenario fantastico. Il ritorno è stato complesso, con cali di vento improvvisi lungo la rotta. Da Santa Marinella siamo stati accolti dalla nebbia che ci ha catapultato in uno scenario felliniano".
Per Roberto Rosa, le regate lunghe sono un ottimo modo per avvicinare più persone allo sport della vela: "A differenza delle regate sulle boe - conclude l'armatore di Adelante - chiunque ha la possibilità di partecipare a questa tipologia di manifestazioni e di apprezzare il piacere di navigare a vela".

Per tutti un arrivederci alla prossima manifestazione, la Trenta + 30 prevista per l'11 e 12 giugno con prima tappa Fiumicino -Riva di Traiano, sosta in porto e ripartenza la mattina successiva per le altre 30 miglia di ritorno Riva di Traiano- Fiumicino.

Classifica IRC X 2

1. ITA15145 Libertine Marco Paolucci RMYC
2. ITA14177 NO FIX Colabucci Carlo C.V.Fiumicino
3. ITA17300 LOLI FAST Paioletti Davide Sezione Velica Anzio

Classifica ORC X 2

1. ITA15145 Libertine Marco Paolucci RMYC
2. ITA14177 NO FIX Colabucci Carlo C.V.Fiumicino
3. ITA10302 NUOVA Mazzoli Sergio - Donato Andrea CVF

Classifica IRC

1. FIN11703 ADELANTE ROSA ROBERTO R.C.C. Tevere Remo
2. ITA14340 ANEMOS CRV ANEMOS - SCOPPOLA CVF
3. ITA16750 GORDON MARCO GHIONE CVF

Classifica ORC

1. FIN11703 Adelante Rosa Roberto R.C.C. Tevere Remo
2. ITA14340 Anemos CRV Anemos - Scoppola CVF
3. ITA16750 Gordon Marco Ghione CVF

Il Next37
Il Next37 "Adelante" vincitore nelle categorie IRC e ORC.
advertising
PREVIOS POST
Sergio Davì conquista la Città degli Angeli
NEXT POST
Prima giornata per i Campionati del Mondo ILCA 7 in Messico