Arca SGR primo sulla linea d’arrivo della VBV Trofeo Angelo Moratti 2022

Arca SGR primo sulla linea d’arrivo della VBV Trofeo Angelo Moratti 2022

Arca SGR primo sulla linea d’arrivo della VBV Trofeo Angelo Moratti 2022

Sport

15/07/2022 - 16:38
advertising

Alle ore 12.52’.53’’ di oggi, venerdì 15 luglio, dopo poco più di 150 miglia percorse, il maxi 100 Arca SGR timonato dallo skipper triestino Furio Benussi con il Fast and Furio Sailing Team, dopo i successi alla Regata dei Tre Golfi e alla 151 Miglia e a poco meno di un mese dal secondo posto alla Rolex Giraglia, ha tagliato per primo in tempo reale il traguardo della Viareggio-Bastia-Viareggio - Trofeo Angelo Moratti 2022 la nuova regata ecosostenibile e plastic-free organizzata dal Club Nautico Versilia, a 60 anni dalla prima edizione e a 30 dall’ultima epica gara offshore di Motonautica.

Nella sua scia, sempre in tempo reale hanno chiuso il Davidson70 Pendragon VI armato e timonato dal viareggino Nicola Paoleschi (ora arrivo 13.02.18), il maxiyacht MOMI 80 armato da Nicola Minardi de Michetti (timoniere) ed Angelomario Moratti (ore 13.19’.20’’)e più attardato il Grand Soleil 56 Paolisssima armato dai portacolori del CNV Luca (timoniere) e Paola Poli (al suo arrivo verranno stilate anche le classifiche in tempo compensato, in Classe Irc e in Classe Orc).

Questa notte Arca SGR, alle ore 23.59.08, aveva girato per prima la boa posizionata a nord di Bastia (controllata dal socio CNV Roberto Fini con il suo Magim) per poi mettere la prua verso Viareggio. Nella sua scia, una bellissima lotta con numerosi cambi di posizione fra Pendragon VI, MOMI 80 e Paolisssima complicata dal vento debole sotto la costa corsa.

La regata, organizzata sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con il Comune di Viareggio e l’U.V.A.I., il patrocinio della Provincia di Lucca, del Comunedi Bastia e della Marina Militare, e il supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio, aveva preso il via regolarmente nel primo pomeriggio di ieri ed è stata seguita dal pubblico a terra grazie al tracking tractrac.it e al grande ledwall predisposto fuori dal Club Nautico Versilia.

La premiazione e la consegna degli ambiti Trofei (fra i quali il Trofeo Fideuram, il Premio Città di Viareggio e il Trofeo Angelo Moratti) avverrà domani sera (sabato 16) nel corso della cena di gala.

Il Comitato di Regata èstato presieduto da Riccardo Incerti Vecchi coadiuvato da Alessandra Virdis, Beatrice Bolletti, Stefano Giusti, Silvio dell’Innocenti e Matteo Chimenti (Comitato Proteste).

Nel tardo pomeriggio, invece, nell’area hospitality davanti al Club Nautico Versiliasi è svolta come da programma laConferenza sulla sostenibilità con gli interventi del Divisional Manager Fideuram Claudio Formisano e del responsabile ESG & Strategic ActivismFideuram Asset Management SGR Simone Chelini che hanno parlatodi finanza sostenibile, del Dirigente di Capital Link Michele Cataldo (sulla sostenibilità), di Marina Gridelli e Silvio Nuti di Marevivo (tematiche legate al mare e all’ambiente).

Subito dopo è stato presentato il libro “Big Mama,la Madre di tutte le Onde” del Giornalista Fabio Pozzo de La Stampa e del surfista Hugo Vau che ha cavalcato a Nazarè un onda di 35 mt. Sullo schermo del led wall scorreranno le immagini relative ai vari interventi. La serata si è conclusa con un Cocktail alla lounge dell’area hospitality.

advertising
PREVIOS POST
Simrad Yachting vince il Monaco Energy Boat Challenge 2022
NEXT POST
Arca SGR conquista la line honours della prima edizione della VBV