Iniziato a Chioggia il 50° Campionato Italiano Meteor

Iniziato a Chioggia il 50° Campionato Italiano Meteor

Iniziato a Chioggia il 50° Campionato Italiano Meteor

Sport

10/05/2023 - 20:04

L'alzabandiera effettuato dall'Associazione Nazionale Marinai d'Italia alla presenza del sindaco di Chioggia Mauro Armelao, del sindaco di Cavarzere Pierfrancesco Munari e di quello di Cona Alessandro Aggio, oltre al vicesindaco ed Assessore allo sport Daniele Tiozzo Brasiola, al consigliere regionale Marco Dolfin e ai numerosi partner ha aperto ufficialmente questa mattina la 50ª edizione del Campionato Italiano Meteor organizzato da Il Portodimare a Chioggia che vede la partecipazione di ben 57 equipaggi provenienti da tutta Italia. 

Condizioni meteo marine davvero toste per la giornata inaugurale, che ha visto la disputa di una sola prova sotto una pioggia battente, vento da Nord Est tra i 18 ed i 20 nodi e ben due metri d'onda che hanno messo a dura prova gli equipaggi. A tagliare per primo la linea del traguardo è stata Pekoranera, l'imbarcazione del ligure Sampiero Davide che ha saputo sfruttare al meglio le incertezze di chi la precedeva, come ha spiegato lo stesso armatore in banchina:"Chi ci precedeva ha commesso alcuni errori nell'ultimo lato e noi siamo riusciti ad approfittarne, abbiamo avuto certamente fortuna ma ogni tanto serve anche quella". A completare il podio della prima prova sono due equipaggi della flotta locale: Engy di Stefano Pistore con Silvio Sambo al timone e Anemos di Gabriele Gosmin timonata da Stahl Tom Rafael.  

"Vedere così tante barche in regata è stato davvero uno spettacolo unico. Le condizioni non erano affatto semplici ma la flotta ha dato dimostrazione di grandi doti marinaresche"  ha commentato il presidente dell'associazione di classe Mario Forgione. Proprio Assometeor nella serata di venerdì vedrà l'elezione delle nuove cariche sociali dalla quale uscirà il direttivo che reggerà il timone dell'associazione per il prossimo biennio. 

"Riuscire a realizzare una prova oggi con le condizioni che abbiamo trovato in mare è stata davvero dura" ha commentato il presidente de Il Portodimare Giuseppe Modugno, complimentandosi con tutti gli equipaggi ed il comitato di regata. Per la giornata di domani il comitato di regata ha posticipato il segnale di avviso alle ore 14:55.

Con gentile richiesta di pubblicazione e diffusione sono ad allegare, oltre al comunicato stampa, anche alcune immagini realizzate da Antonella Pannella ed utilizzabili a fini editoriali. 

PREVIOUS POST
Campionato Europeo iQFOiL 2023: tanti gli italiani in Gold Fleet
NEXT POST
Sergio Davì e il monitoraggio ambientale