Campionato Europeo iQFOiL 2023 a Patrasso: tanti gli italiani in Gold Fleet

Campionato Europeo iQFOiL 2023 a Patrasso: tanti gli italiani in Gold Fleet

Campionato Europeo iQFOiL 2023: tanti gli italiani in Gold Fleet

Sport

10/05/2023 - 19:44
advertising

Seconda giornata di regate ai Campionati Europei iQFOiL 2023 a Patrasso, in Grecia. Anche quest’oggi, nonostante il forte vento mattutino che ha costretto gli atleti a scendere in acqua nel primo pomeriggio, si sono disputate quattro prove che chiudono la fase di qualificazione della rassegna continentale.

Da domani in programma le fasi finali con la flotta suddivisa in Gold e Silver. Grazie ai risultati ottenuti in questi due giorni sono molti gli Azzurri che accedono alla Gold Fleet. Si confermano Nicolò Renna e Daniele Benedetti in Top 10.

Oltre 200 atleti rappresentanti di 33 nazioni si stanno contendendo il titolo continentale in 5 giornate di gare intense.

Le dichiarazioni dei protagonisti:

iQFOiL M

Nicolò Renna: “Oggi giornata positiva, siamo usciti e abbiamo fatto quattro prove con vento molto forte, anche sopra i 30 nodi. Sensazioni buone sulla tavola, da domani cominciamo con le finali. Sono riuscito a rivincere nella prima prova, seguita da un secondo posto. Nelle ultime due un pochino meno bene ma nel complesso giornata positiva. Si spinge per i prossimi giorni.”

Tecnico FIV Adriano Stella: “La giornata è iniziata con l'urgano di questa mattina. Entrambe le flotte sono rimaste a terra fino alle 13:30, quando si sono registrati una base di 27-28 nodi e raffiche di 32-33. Nelle prime due prove Renna ha ottenuto ottime prestazioni con un primo e un secondo posto, così come ha fatto bene anche Benedetti con due parziali di 7 e 5. Nella terza e quarta prova, i due sono stati penalizzati da una scelta di bordeggio che non li ha favoriti. Sono molto soddisfatto delle partenze e del modo in cui i ragazzi hanno gestito la giornata. I setting sono perfetti e gli atleti sono molto veloci. Anche Di Tomassi è riuscito a partire bene e a sviluppare il piano strategico concordato, girando nel gruppo di testa in due prove. Le qualifiche sono archiviate e il vero Campionato Europeo inizierà domani. Sono convinto che i ragazzi regateranno bene, in particolare Renna e Benedetti, che hanno dimostrato di essere veloci e padroni del mezzo in condizioni di vento forte. Anche se Di Tomassi ha avuto un po' di sfortuna nella seconda prova, l'obiettivo rimane per tutti e tre quello di stare nei primi dieci e mantenere il passo di chi sta davanti. Nel complesso una giornata molto positiva”

iQFOiL W

Giorgia Speciale: “La mia condizione fisica non è perfetta ma ci sono spunti positivi riguardo alle partenze e alla velocità in traverso di poppa. Sono molto motivata e concentrata per realizzare buone prestazioni nelle regate di domani”

I convocati FIV:

iQFOiL M


- Daniele BENEDETTI (SV GdF)

- Luca DI TOMASSI (SV GdF)

- Nicolò RENNA (Fiamme Oro)

Tecnico: 

- Adriano STELLA

iQFOiL W

- Marta MAGGETTI (SVGdF)

- Giorgia SPECIALE (Fiamme Oro)

Tecnico: 

Riccardo BELLI DELL’ISCA
Sviluppo & Under:

- COLASANTO Carola (Tognazzi MV)

- MODENA Manolo (CS Torbole)

- OPRANDI Linda (ASD Kalterer)

- PILLONI Federico (YCC Smeralda)

- RENNA Sofia (CS Torbole)

- TOMASINI Leonardo (CS Torbole)

Tecnico: 

- Mauro COVRE

PREVIOUS POST
Il futuro della gloriosa Sail Training Association Italia
NEXT POST
Iniziato a Chioggia il 50° Campionato Italiano Meteor