Thomas Colaizzi vince il Trofeo Marcello Campobasso 2023

Thomas Colaizzi vince il Trofeo Marcello Campobasso 2023

Thomas Colaizzi vince il Trofeo Marcello Campobasso 2023

Sport

07/01/2023 - 17:52

Thomas Colaizzi della Lega Navale di Ortona ha vinto il 29° Trofeo Marcello Campobasso. Il giovane velista italiano ha concluso la tre giorni organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia davanti a tutti. Oggi la classifica non è cambiata: niente vento nel golfo di Napoli, il Comitato di regata ha deciso di chiudere la giornata senza ulteriori prove, nonostante i numerosi tentativi.

Il Trofeo Campobasso si è chiuso così con tre prove disputate tra giovedì e venerdì. Alle spalle di Colaizzi si è piazzato Francesco Carrieri (Circolo della Vela di Bari), sul podio anche Sara Anzellotti (Lni Ostia), quarta Maria Luisa Silvestri (Rycc Savoia), quinto il norvegese Martinius Hopstock (Sopraventus).

La Targa Irene Campobasso è stata vinta da Sara Anzellotti, prima classificata femminile.

Il Trofeo Unicef, destinato ai più piccoli (2013 e 2014) da Elena Guidi (Vela Club Palermo) che in classifica ha preceduto Ruben Soda (Club Velico Crotone) ed Elena Cardinali (Club Vela Portocivitanova).

Targa Laura Rolandi alla Lni Ostia quale miglior circolo.

Coppa Branko Stancic a Yotam Braunstein quale iscritto proveniente da più lontano (Sdot Yam Sailing Club, Israele).

Premiata come concorrente più giovane Bianca Barilà Iero (Made in Med Community), nata l'8 agosto 2014.

Thomas Colaizzi vince il Trofeo Marcello Campobasso 2023

Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente RYCC Savoia, ha detto a margine della cerimonia di premiazione: "Complimenti ai 250 velisti impegnati in questi tre giorni. Per la riuscita della manifestazione è stato fondamentale giocare di squadra: grazie agli altri Circoli cittadini, alla Marina Militare e all'Esercito per il prezioso supporto, agli sponsor e in particolare al Comune di Napoli, che ci ha messo nelle condizioni di svolgere il miglior lavoro possibile. Il Trofeo Campobasso è da trent'anni una festa nella quale vincono tutti".

Francesco Ettorre, presidente FIV, ha affermato: "Un inizio di stagione scoppiettante per la Federazione. Un onore avere tredici nazioni rappresentate, vuol dire che questo evento è tecnicamente molto valido. Il risultato conferma la qualità di Napoli negli eventi velici: il campo di regata attrae, c'è l'ospitalità unica del Circolo Savoia e siamo felici che una regata che seguiamo in modo particolare dia risposte importanti. Da qui sono partiti tanti atleti che oggi ritroviamo nelle classi olimpiche, è un appuntamento sentito da tutti".

Per Francesco Lo Schiavo, presidente V Zona FIV, "il Trofeo Marcello Campobasso ha dato il via alla stagione velica italiana con un evento internazionale che grazie all'organizzazione del RYCC Savoia rafforza il legame tra lo sport velico e la città di Napoli: quest'appuntamento, insieme a quelli dei prossimi mesi, sarà uno dei punti di forza della vela campana determinante per la candidatura della Città di Napoli a Capitale Europea dello Sport 2026".

advertising
PREVIOS POST
Anteprima della In Port Race Alicante
NEXT POST
Partita la 9a edizione della RORC Transatlantic Race per Maserati e Soldini