2D Pontecorvo ©FotoMilena-Trovato2022

2D Pontecorvo ©FotoMilena-Trovato2022

Campionato Italiano Moto d'Acqua 2023 terza tappa Ancona 26-28 maggio

Sport

Da FIM
22/05/2023 - 08:34

È in programma ad Ancona, da venerdì 26 a domenica 28 maggio, la terza tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023 – Gran Premio di Ancona Acquabike. Le gare si svolgeranno nello specchio d’acqua antistante il Porto Turistico di Marina Dorica, uno tra i più grandi e moderni che si possano trovare, lungo le coste della nostra penisola. L’appuntamento è organizzato dall’A.S.D. AMICI DEL MARE in collaborazione con l’A.S.D. H20 RACING TEAM, sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica.

Si comincia sabato 27 maggio alle 9.15 con le prove libere, cui seguiranno dalle 11.40 alle 14.00 le prime manche di gara. La seconda parte delle gare prenderà il via alle 15.00. Domenica 28 maggio la giornata si apre alle 9.00, sempre con le prove libere, seguite dalle seconde manche (dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30). Al termine delle gare saranno premiati i vincitori.

“Per la terza prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2023, si ritorna ancora ad Ancona, la quale costituisce un appuntamento, consolidato e gradito, per lo sport motonautico italiano ed in particolare per le moto d’acqua. Ancona ha una grandissima tradizione motonautica, con dei celebrati campioni del passato e si è dedicata negli ultimi anni, con grande profitto, ad organizzare una gara che si contraddistingue per la sicurezza e spettacolarità del circuito e per la grande disponibilità di comoda logistica per i piloti. Ringrazio ancora una volta gli organizzatori e auguro loro il successo degli anni precedenti, che non potrà, mancare, anche in questa ennesima edizione della gara. “ - dichiara Vincenzo Iaconianni, Presidente della Federazione Italiana Motonautica.

“La tappa di Ancona è sicuramente una delle più importanti, perché riesce a coniugare la qualità della location con la comodità, lo spettacolo e una visione del campo gara ravvicinata. Facilmente raggiungibile da tutta Italia, è un posto dove i piloti vogliono sempre venire. Dopo il successo delle prime due tappe a Napoli e Torre dell’Orso, in provincia di Lecce, siamo certi che riscuoteremo un nuovo successo anche ad Ancona. Ci congratuliamo con gli organizzatori delle A.S.D. AMICI DEL MARE e H20 RACING TEAM, che hanno mostrato solidità e professionalità nel corso degli anni. Siamo felici di confermare location come Ancona, che ci danno queste garanzie”, dichiara Giorgio Viscione,  Presidente Commissione Moto d’Acqua della Federazione Italiana Motonautica.

Le categorie in gara sono Runabout, Ski, Endurance, Freestyle, Spark Giovanile e Ski Giovanile, mentre le classi sono 24: per la Runabout: F1, F1 Veterans, F2, F4, F4 Femminile, F4 Novice e F4 Veterans; per la Ski: F1, F1 Veterans, F2, F3, Ski Open e Ski Superjet; per l'Endurance: F1 Runabout, F2 Runabout e F3 Runabout; per la Spark Giovanile: 12-14 anni (maschile e femminile) e 15-18 anni (maschile e femminile); per la Ski Giovanile: 12-14 e 15-18; infine, per il Freestyle: Pro ed Esordienti.

Dopo la tappa di Ancona, le successive si terranno all’Idroscalo di Milano (15-17 settembre) e a Civitavecchia (6-8 ottobre).

L'allestimento di tutti i campi gara sarà curato dagli organizzatori delle relative manifestazioni.

PREVIOUS POST
Team Malizia vince la Newport In Port Race e guida la flotta in Atlantico
NEXT POST
Azimut Seadeck: lo yacht va verso la natura