Ostar 2017: la leggenda. Ecco il film di Andrea Mura

Sport

09/03/2018 - 18:55
advertising

Un mediometraggio per ricordare la regata più dura della mia vita che voglio dedicare a tutte le persone che mi hanno sostenuto". Così Andrea Mura commenta il film della Ostar 2017.

La Ostar 2017 è stata la più dura fra tutte le edizioni precedenti, diventando così la regata dei record:

• 21 imbarcazioni partite e solo 8 arrivate.

• 2 barche affondate.

• Un disalberamento.

• 2 skipper recuperati dalla Guardia Costiera Canadese.

• Uno skipper, Andrea, che supera il 58 parallelo nord.

• Una depressione chiamata dai meteorologi canadesi "The Perfect Storm”, “la Tempesta Perfetta", più profonda di 15 millibar di quella del Fastnet del 1979 dove persero la vita 15 persone.

Andrea vince la regata per la seconda volta con circa 600 miglia di distacco sul secondo eguagliando così il primato del famoso skipper francese Loick Peiron, ma con in più la vittoria della Twostar del 2012.

advertising
PREVIOS POST
Circolo Surf Torbole, aperte le iscrizioni RRD One Hour Classic
NEXT POST
Velista dell'Anno FIV: ultimo giorno per votare on line