IEG, Pescare Show 2022: dimostrazioni, formazione e divertimento

IEG, Pescare Show 2022: dimostrazioni, formazione e divertimento

IEG, Pescare Show 2022: dimostrazioni, formazione e divertimento

Pesca sportiva

19/11/2022 - 16:09

Non solo shopping, ma anche formazione e divertimento. È ricca la proposta di attività di Pescare Show 2022, il Salone di Italian Exhibition Group (IEG) dedicato al mondo della pesca sportiva e della nautica da diporto, nel quartiere fieristico di Vicenza fino a domani, domenica 20 novembre 2022.

In programma tante dimostrazioni per scoprire i segreti delle diverse tecniche di pesca alla vasca dell’Acquademo con gli incontri a cura di Inpesca, Quintabass, Fishing & Biodiversity, Seika by Tubertini e LoveFish. Vere e proprie lezioni di pesca con cui imparare a riconoscere le migliori condizioni metereologiche, le fasi delle maree, i luoghi di pesca più indicati e le tecniche per montare le esche si tengono anche nell’area Content Hub con docenti d’eccezione, come Stefano Adami e Andrea Petetta. Ma anche tante attività per i più piccoli, come il laboratorio di bioluminescenza e le simulazioni di pesca a cura di FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee.

Pescare Show è anche un appuntamento per tenersi aggiornati sulle norme e sulle iniziative legate al mondo della pesca sportiva, grazie ai talk e agli approfondimenti della Fishing Arena. Tra i progetti presentati in fiera, quello a cura della Regione Veneto per il ripopolamento della fauna ittica in seguito al disastro ambientale causato dalla tempesta Vaia. Il progetto esecutivo, approvato in giunta regionale a inizio novembre 2022 e al quale vengono destinati 2 milioni di euro, affida a Veneto Acque le azioni di analisi e sostegno al ripopolamento delle specie autoctone del Veneto nella zona A “salmonicola”. L’evento ha visto la presenza dell’Assessore alla Cultura, Sport, Territorio, Sicurezza, Parchi, Caccia, Pesca e Flussi migratori della Regione Veneto Cristiano Corazzari, Giuseppe Cherubini, direttore dell’unità Pianificazione, gestione risorse ittiche e FEAMP della Regione Veneto, Gianvittore Vaccari, amministratore unico di Veneto Acque S.p.A. e Renato Palazzi, funzionario di Veneto Agricoltura.

Durante il weekend è inoltre possibile scoprire nuove mete dove praticare la propria passione, grazie all’area speciale Fishing Trips, che presenta le migliori esperienze di pesca ai quattro angoli del globo: dai mari cristallini delle Alphones Islands, un gruppo di piccoli atolli delle Seychelles, con il tour operator Lab Travel, alla pesca alla trota in Svezia, con Fjordguiderna, passando per gli splendidi itinerari del Trentino Alto Adige con il Camping Val Rendena. E ancora: una ricca offerta di viaggi di pesca esclusivi nelle migliori riserve della Carinzia e Alta Austria con Alberto Gargantini Fishing, o un tuffo tra i tesori nascosti d’Irlanda, nel rifugio per pescatori e hotel Delphi Lodge, in uno degli scenari più spettacolari del Connemara.

Domani, domenica 20 novembre, in programma alla Fishing Arena le premiazioni di FIPSAS della manifestazione nazionale di pesca al colpo e della gara per feeder con disabilità (ore 11.00) e la consegna del 2° Trofeo Big Game Pescare Show a cura di Ravenna Fishing Club (ore 14.00). Tra gli eventi previsti, la conferenza stampa di presentazione degli eventi internazionali di pesca sportiva organizzati da FIPSAS (ore 11.30, Fishing Arena) e un talk sul futuro del bass fishing a cura di Italy Bass Nation (ore 15.00, Fishing Arena).

PREVIOS POST
Europeo ILCA 6 e ILCA 7 Hyères: tanti italiani accedono alla Golf Fleet
NEXT POST
Al Circolo della Vela Sicilia Alessandro Torresani verso la Mini Transat