Il Presidente della classe GC32  Simon Delzoppo ritorna con il suo .film AUS Racing teamper la stagione 2022.  Foto: Sailing Energy /GC32 Racing Tour.

ll campionato owner-driver si rafforza nel GC32 Racing Tour 2022

Sport

19/05/2022 - 14:50
advertising

L'attrattiva principale del catamarano volante GC32 è che offre ai privati un modo per sperimentare il più recente stato dell'arte della vela foiling. In genere, gli armatori privati si iscrivono al GC32 Racing Tour dopo aver avuto successo in altri circuiti di catamarani come le Extreme Sailing Series o in catamarani dinghy ad alte prestazioni, ma anche su barche a chiglia monotipo come il Melges 32 e il Farr 30. È per questo motivo che il GC32 Racing Tour ha introdotto alcuni anni fa il proprio campionato owner-driver, con premi ad ogni evento e per tutta la stagione. A una settimana dalla GC32 Riva Cup, evento di apertura del GC32 Racing Tour 2022, il campionato è rivitalizzato dopo la pausa dovuta alla pandemia.

Il presidente della GC32 International Class Association Simon Delzoppo ha fatto il suo ritorno al GC32 Racing Tour, a cui ha preso parte  nelle stagioni 2017 e 2018, concludendo con un terzo posto finale, compresa una vittoria nell'evento finale di Tolone. Il suo film Racing si è anche classificato terzo nel campionato owner-Driver dell'anno.

GC32 Racing Tour 2022 promo by Icarus Sports

A bordo di film AUS Racing con Delzoppo per questa stagione ci saranno due persone che hanno già navigato in precedenza con il team australiano: Ed Powys (randa/tattica) e il campione del mondo GC32 in carica Rhys Mara (trimmer). Al suo team si uniranno per la prima volta i velisti di Coppa America e The Ocean Race Guy Endean (floater) e del team Kiwi SailGP James Wierzbowski (prua).

"Sono davvero felice di avere un team così forte per questa stagione e di rappresentare l'Australia con un bel gruppo di australiani!", scherza Delzoppo (tecnicamente Endean è un kiwi e Powys è un britannico con passaporto australiano), aggiungendo una nota più seria: "Ci alleneremo parecchio e speriamo di riuscire ad andare forte dopo qualche anno di assenza dal GC32 Racing Tour. Abbiamo intenzione di partecipare a tutti e cinque gli eventi, quindi il Campionato owner-Driver sarà il nostro primo obiettivo, oltre a provare a fare concorrenza ai team professionisti".

lo skipper di film AUS Racing Simon Delzoppo ritorna al circuito 2022

Nella classifica del Campionato Owner-Driver nel 2018, davanti a .film Racing c'erano Argo di Jason Carroll e Zoulou di Erik Maris. Entrambi ritornano in questa stagione. Carroll ha a bordo altri pezzi grossi come il campione del mondo di Match Racing Taylor Canfield e il velista di Coppa America e The Ocean Race Luke Parkinson. Tutti sono entusiasti di iniziare la stagione GC32 2022: "Riva è la nostra casa lontano da casa e il nostro posto preferito per regatare con i GC32. Siamo entusiasti di affrontare la sfida e di navigare di nuovo con i nostri vecchi amici del circuito".

Jason Carroll e il suo equipaggio di Argo ricevono il premio alla Copa del Rey MAPFRE dal re Felipe VI di Spagna

Allo stesso modo, il team francese  Zoulou di Erik Maris, ha ingaggiato Timothé Lapauw, del team francese di SailGP, che in passato è stato un equipaggio regolare del GC32 Racing Tour con i campioni in carica di Alinghi nel 2021 e che si spera possa portare con sé una conoscenza e un approccio vincenti.

"Ovviamente non vediamo l'ora di iniziare questa nuova stagione, che si preannuncia entusiasmante con un grande mix di team vecchi e nuovi", ha dichiarato Maris. "Non vedo l'ora di gareggiare contro gli altri owner-driver, anche se il bello di questa classe è il mix di fantastici professionisti e dilettanti".

l'armatore timoniere di Zoulou Erik Maris è stato protagonista del GC32 Racing Tour fin dall'inizio

Un team privato, ma in cui l'armatore è anche randista, è il Black Star Sailing Team di Christian Zuerrer, che quest'anno festeggerà la sua terza stagione nel GC32 Racing Tour. Il team svizzero ha concluso la stagione 2021 al terzo posto, ma ha purtroppo perso il podio nell'ultima regata del Campionato del Mondo GC32 a Villasimius per un solo punto a favore di Team Tilt.

"Abbiamo fatto molti progressi nella scorsa stagione e abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di salire sul podio in generale e negli eventi e sono felice che il team resti lo stesso per la stagione 2022", ha dichiarato Zuerrer. "Abbiamo avuto una buona settimana di allenamento con le altre squadre a Lagos all'inizio di marzo, quindi sarà sicuramente diverso dagli altri anni in cui ci siamo buttati a capofitto nelle regate. Ora ci fidiamo l'uno dell'altro e ci conosciamo meglio".

"Sono felice di avere squadre nuove e vecchie che tornano dopo la pandemia. È sempre molto divertente e mi piacciono le regate ravvicinate".

Il GC32 Racing Tour 2022 salperà sul Lago di Garda con la GC32 Riva Cup dal 25 al 29 giugno.

Christian Zuerrer (terzo da sinistra) con il suo Black Star Sailing Team

 

advertising
PREVIOS POST
EBS, la nautica elettrica in mostra all'Idroscalo di Milano
NEXT POST
67esima Regata dei Tre Golfi: tutti premiati, tranne i Maxi