Fervono i preparativi i vista del Trofeo J24 LNI Livorno

Fervono i preparativi i vista del Trofeo J24 LNI Livorno

Sport

slam
slam

Archiviata la Regata Nazionale J24 Trofeo Menchelli disputata nelle acque di Marina di Carrara e vinta da Five for Fighting armato e timonato da Eugenia de Giacomo protagonista di un tris di vittorie di giornata, tutto è pronto per il Trofeo J24 L.N.I. Livorno, Regata Nazionale valida come terza tappa del CircuitoNazionale J24 che, articolato su nove mancheda marzo a novembre, assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccoloal primo classificato senza considerare gli scarti (la tappa d’apertura, prevista ad Anzio, era, invece, stata annullata a causa della mancanza del vento).

Ad organizzare il nuovo appuntamento, in programma dal 23 al 25 aprile nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno, sarà la Sezione di Livorno della LNI, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio della Presidenza Nazionale Lega Navale Italiana.

“Finalmente un’edizione piena e libera da restrizioni Covid, che lascia presagire un ritorno a partecipazioni più consistenti di velisti da tutte le parti di Italia e di Europa.- ha commentato l’attivo Presidente della Sezione labronica della LNI, Fabrizio Monacci -Come sempre la nostra Sezione partecipa alla kermesse velica organizzando l’importante regata Trofeo L.N.I. Livorno J24, valida per il relativo Campionato di Classe. Le regate saranno, come sempre, combattute fino all’ultimo metro di regata da equipaggi che si sono sempre distinti per valori tecnici e sportivi. Insomma sarà un grande spettacolo.”

Fervono i preparativi i vista del Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Il programma prevede per venerdì 22 aprile (dalle ore 9 alle 12.30) il perfezionamento delle iscrizioni, le stazze eil peso degli equipaggi presso la sede della Sezione di Livorno della L.N.I., operazioni che proseguiranno anche nel pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 19) quando saranno varate le imbarcazioni presso il molo 74 Lusben.

Le operazioni si concluderanno nella mattinata seguente (sabato dalle ore 8.30 alle 10.30) quando è previsto (ore 10) lo Skipper Meeting durante il quale saranno consegnate ai concorrenti le Istruzioni di Regata. Il primo segnale d’avviso delle Regate verrà, invece, dato alle ore 12.

La scelta del percorso sarà a discrezione del Comitato di Regata ma di massima sono previste regate a bastone con boa di disimpegno sulla bolina. Le prove proseguiranno anche domenica 24 e lunedì 25 (con primo segnale di avviso alle ore 10). Saranno disputate fino a nove prove, con un massimo di quattro al giorno e dopo la quinta si potrà applicare lo scarto.

Al termine delle regate di lunedì si svolgerà la cerimonia di chiusura presso il Villaggio Vela alla Terrazza Mascagni durante la quale saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate e il primo J24 classificato condotto da un equipaggio formato da componenti delle FF.AA..

L’edizione 2021 del Trofeo J24 L.N.I. Livorno era stata vinta con un tris di primi di giornatadal J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro, Alfredo Branciforte e il supporto di Francesco Linares (GSMM 3 punti; 1,1,1). Sul podio anche Ita 212 Jamaica armata e timonato da Pietro Diamanti in equipaggio con Fabrizio Ginesi, Paolo Governato, Edoardo Ghirlanda e Marco Tronfi (CNMCarrara 3,3,2 i parziali) ex aequo a 8 punti con Ita 476 Dejavù armato e timonato da Ruggero Spreafico con Adriana Vitali, Cristina Scurati, M.Luisa Bosisio e Marco Belotti (CVTivano 2,2,4).

PREVIOS POST
Vento leggero per gli iQfoil International Games Youth & Junior
NEXT POST
Nel 2021 trend positivo per Marina di Varazze