Kaster

Il J24 prosegue con la 5 tappa: la Regata Nazionale Coppa Italia

Sport

advertising

Saranno le acque del lago di Caldonazzo, in Località Valcanover, e la proverbiale ospitalità e organizzazione dell'Associazione Velica Trentina presieduta da Roberto Emer ad accogliere gli equipaggi J24 che nel fine settimana del 4 e 5 giugno disputeranno la Regata Nazionale Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio, valida come quinta tappa del Circuito Nazionale J24 (dopo quella annullata di Anzio-Nettuno, quella a Carrara vinta da Ita 304 Five for Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo Pitanti, quella di Livorno e il XLI Campionato Italiano a Porto Ercole-Cala Galera entrambe vinte dal J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno).
Sei le prove in programma.
Sabato 4 giugno, dopo il perfezionamento delle iscrizioni, le stazze, il varo delle imbarcazioni e lo skipper meeting (ore 12), verrà dato il segnale di avviso della prima regata (ore 13).
La manifestazione, supportata da Sant'Orsola Piccoli Frutti e La Trentina, sarà valida con almeno una prova regolarmente disputata.
Il Comitato di Regata sarà composto dal Presidente Piergiorgio Salvadori coadiuvato da Paola Angeli, Anita Piva e Roberto Girardi.
Domenica, concluse le ultime regate, verranno premiati gli equipaggi delle prime tre imbarcazioni classificate.
Oltre ai premi del territorio offerti a tutti i partecipanti, al vincitore di questa tappa verrà consegnato anche il bel Trofeo ligneo commissionato dall'Associazione Velica Trentina allo scultore Roberto Lunz e dedicato allo scomparso Presidente della Classe J24, Fabio Apollonio, uno degli artefici di questa manifestazione che, oltre ad averla fortemente voluta, ha anche vinto più volte con il suo Ita 371 J-Oc Alce Nero che, grazie a Tom Fusato al timone e al suo storico equipaggio, sta continuando a regatare con buoni risultati.
L'edizione 2021 del tradizionale appuntamento era stata vinta dal portacolori di casa Giuliano Cattarozzi con il suo J24 Ita 432 Kaster: il Direttore sportivo della Velica Trentina si era imposto nelle prime due regate concludendo la terza ed ultima prova in seconda posizione, dietro a Ita 505 Jorè, armato dai fratelli Alessandro e Alberto Errani e timonato da Marco Pantano, terzo assoluto (CNCervia Amici della Vela, 10 punti; 5,4,1). La seconda posizione assoluta, invece, era andata a Ita 476 Dejavù armato e timonato dal regolarissimo Ruggero Spreafico (CV Tivano 8 punti; 2,3,3).

Premiazione edizione 2021
Premiazione edizione 2021.jpg

Archiviata la Regata Nazionale Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio e dopo la pausa estiva, il Circuito Nazionale 2022 che assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato senza scarti, proseguirà con una bella novità: la sesta tappa, infatti, si svolgerà il 17 e il 18 settembre nella splendida Agropoli e sarà organizzata dalla locale sezione della LNI. Una grande soddisfazione per il Capo Flotta Peppe Manganelli che, dopo aver costituito la Flotta nell'aprile 2020, si sta impegnando per diffondere questo versatile monotipo anche in quelle acque.

advertising
PREVIOS POST
52 Super Series Baiona Sailing Week, Quantum Racing on the top
NEXT POST
Mondiale ILCA 7: poco vento nella prima giornata di Gold Fleet