Wilma e Nika conquistano il Sardinia Grand Prix della Melges World League a Villasimius

Wilma e Nika conquistano il Sardinia Grand Prix della Melges World League a Villasimius

Wilma e Nika conquistano il Sardinia Grand Prix della Melges World League

Sport

03/09/2022 - 21:49
advertising

Si è conclusa in una giornata afosa e alquanto pigra per quanto riguarda il vento il lungo fine settimana di regate del Sardinia Grand Prix valido quale penultima tappa del circuito Melges World League 2022.

Dalla classifica cristallizzata a ieri, con sei prove disputate ed uno scarto in entrambe le classi risultano vincitori il tedesco Wilma di Fritz Homann (con Nico Celon alla tattica) tra i Melges 32 e il monegasco Nika di Vladimir Prosikhin (Manu Weiller alle chiamate tattiche) nella flotta Melges 20.

Wilma con il successo nel Sardinia Grand Prix bissa la vittoria già ottenuta lo scorso giugno a Gaeta consolidando cosi la propria leadership nel ranking di circuito. Wilma (pt. 8) sul campo di regata di Villasimius ha preceduto l'italiano Enfant Terrible (pt. 13) di Alberto Rossi (con Vasco Vascotto) che dopo una prima giornata di regate pressoché perfetta ha ceduto il passo alla costanza di rendimento e solidità dell'equipaggio di Fritz Homann.
Al terzo posto il norvegese Pippa di Lasse Petterson (insieme a Gabriele Benussi) ad un solo punto dalla seconda piazza (pt. 14)

La firma sul Sardinia Grand Prix nella classe Melges 20 è quella di Nika (pt. 7) con un copione simile a quanto visto nella flotta Melges 32: dopo una prima giornata in testa l'altro team monegasco Raya (pt. 12) di Matteo Marenghi Vaselli (con l'olimpionico Tomislav Basic) ha dovuto arrendersi agli attacchi di Nika che con questo successo interrompe anche la striscia vincente fin qui realizzata dall'Italiano Fremito d'Arja (pt.14) di Dario Levi che completa il podio.

Nella divisione corinthian il successo ha ancora i colori tedeschi nei Melges 32 con Heat di Max Augustin mentre tra i Melges 20 la vittoria è per TeamBianca di Bianca Limonta e Davide Castelli.

I riflettori della Melges World League restano ora puntati in Sardegna, sullo spettacolare campo di Puntaldia che ospiterà dal 21 al 24 settembre il Campionato del Mondo di entrambe le classi, appuntamento che varrà anche quale finale per il circuito Melges World League 2022.

Le Melges World League 2022 contano sul supporto di: Helly Hansen, Quantum, North Sails, Garmin, Madonna di Campiglio così come i technical partner Free Ride Cosmetics, Equilibra, Rigoni di Asiago, Revì, Acqua Cedea, Azienda Agricola il Ponte, Birrificio Petragnolo, Dai Dai, La Bellanotte, Sabatini Gin, Caffè Toscano, FoodNess e le Formiche di Fabio Vettori.

Melges Europe and the Melges World League supportano il messaggio di One Ocean Foundation firmando la Charta Smeralda.

advertising
PREVIOS POST
A Villasimius Enfant Terrible-Adria Ferries chiude secondo
NEXT POST
I primi verdetti dal Water Festival 2022 sul Lago di Viverone