Melges 32 World League
Calma di vento nella giornata finale:
a Villasimius Enfant Terrible-Adria Ferries chiude secondo

Melges 32 World League Calma di vento nella giornata finale: a Villasimius Enfant Terrible-Adria Ferries chiude secondo

A Villasimius Enfant Terrible-Adria Ferries chiude secondo

Sport

03/09/2022 - 21:48
advertising

Niente di fatto nel corso della giornata conclusiva della terza frazione delle Melges 32 World League: a Villasimius, dove la flotta ha iniziato a incrociare giovedì, l'evento si è chiuso con sei prove valide e la vittoria dell'equipaggio di Wilma (Homann-Celon), senza dubbio il più competitivo nell'ambito della flotta riservata a questo dinamico monotipo prodotto dalla Melges Performance Sailboats.

Il cristallizzarsi della situazione ha impedito a Enfant Terrible-Adria Ferries di giocare le residue speranze di rimonta e, comunque, di mettere altre miglia sotto lo scafo in vista del Mondiale in programma a Puntaldia tra il 21 e il 24 settembre. E' finita quindi con il team di Alberto Rossi titolare di un'ottima piazza d'onore, ottenuta dopo aver chiuso il Day 1 al comando in virtù di un doppio bullet e di un secondo di giornata. A completare il podio Pippa di Lasse Petterson e del tattico Gabriele Benussi, finiti a una solo lunghezza da Enfant Terrible-Adria Ferries.

"Complimenti vivissimi a Fritz Homann e al suo equipaggio: sono stati veloci, attenti e costanti, confermandosi team di punta della classe. Proveremo nuovamente a insidiarli a Puntaldia, dove l'evento durerà un giorno più e in palio ci sarà il titolo iridato" ha commentato il tattico di Enfant Terrible-Adria Ferries, Vasco Vascotto.

"Salutiamo Villasimius soddisfatti di come sono andate le cose: sino ad oggi abbiamo affrontato i vari appuntamenti guardando solo in parte al risultato, vista la consapevolezza di dover raggiungere chi già da diverse stagioni incrocia tra i Melges 32. Nel corso della prima giornata, qui a Villasimius, ci siamo sentiti competitivi e in grado di duellare alla pari con gli altri: sono le sensazioni cui ambivamo prima dell'ormai imminente Mondiale" ha sottolineato l'armatore/timoniere Alberto Rossi, cinque volte campione Mondiale di vela.

Come anticipato, la stagione di Enfant Terrible-Adria Ferries si chiuderà con la partecipazione al Campionato Mondiale Melges 32 di Puntaldia, dove la flotta dovrebbe contare su alcune new entry.

A Villasimius a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries hanno regatato Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Michele Paoletti (randista), Claudio Celon (trimmer), Matteo Mason (trimmer), Claudia Rossi (pit), Marco Furlan (albero) e Matteo Casali (prodiere). Organici al team sono il comandante Sergio Blosi e il coach Marchino Capitani, sail designer di North Sails.

Enfant Terrible-Adria Ferries supporta orgogliosamente la Fondazione Salesi di Ancona che, dal 2004, si assicura che i bambini ospedalizzati siano accolti e curati in un ambiente familiare, ricco di amore, comprensione, giochi, sorrisi, colori e musica. A dimostrazione di ciò, nel corso della giornata odierna, tutto il team è sceso sul campo di regata indossando la maglia ufficiale della fondazione.

advertising
PREVIOS POST
Agli Europei M32 di Riva del Garda passa al comando l'olandese Bliksem
NEXT POST
Wilma e Nika conquistano il Sardinia Grand Prix della Melges World League