Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving: vincitori della prima tappa

Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving: vincitori della prima tappa

Sport

01/03/2022 - 18:15
slam
slam

Erik Scheidt (Fraglia Vela Riva) nella Divisione A e Filippo Noto (Società Canottieri Marsala) nella Divisione B sono i vincitori della prima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving chiuso oggi a Crotone nell'ambito della Carnival Race, in condizioni meteo da capitani coraggiosi con vento da Nord e temperatura sotto ai dieci gradi, alla presenza del Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre.

La flotta Gold della Divisione A ha disputato tre prove, portando a dieci il totale delle regate. Erik Scheidt è il vincitore della prima Tappa, con 16 punti totali: scartata la squalifica della prima giornata, il lituano della Fraglia Vela Riva ha aggiunto oggi al ranking un primo e un secondo posto, chiudendo con un ulteriore primo, mostrando oltre che tanta determinazione e impeccabile tecnica anche una buona dose di sangue freddo. "Questo posto è fantastico - ha dichiarato il velista - è stata una regata molto bella e c'erano le mie condizioni ideali: sono tanto stanco dopo dieci prove così, ma molto contento".

Secondo posto per Lorenzo Ghirotti (Fraglia Vela Riva), a quota 29 punti, oggi quarto, primo e ottavo. Anche il terzo gradino del podio è targato Riva del Garda - con una Fraglia Vela Riva in modalità pigliatutto - e ospita la prima femmina, Victoria Demurtas, oggi seconda, 23.a - risultato poi scartato - e quinta. Quarta posizione per Alessandro Maria Ricci (51 punti, Lega Navale Ostia), mentre con un super rush finale si insedia in quinta posizione Francesco Tesser (Società Triestina della Vela), pari punti con il sesto, Alessio Bonizzoni (Società Canottieri Garda Salò).

Il vento molto sostenuto, le onde e le temperature rigide hanno rallentato il programma della Divisione B: i piccoli Cadetti, infatti, hanno disputato in totale cinque regate tutte molto impegnative. Filippo Noto (Società Canottieri Marsala) è la star della divisione vincendo con 4 punti in classifica: un filotto di cinque primi posti, di cui uno scartato, che mostra come sia pronto - e lo ha confermato il tecnico Marcello Meringolo - per affrontare le regate internazionali da protagonista.

Al secondo posto sale Nicolò Santoro (Società Triestina della Vela), oggi secondo e terzo: chiude con 12 punti e molta grinta. Terzo è il maltese Nathan Montebello (15 punti), seguito da Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo): quinto posto assoluto per la prima femmina, Vittoria Berteotti (Fraglia Vela Riva), che sorpassa in extremis Mia Paoletti (Portocivitanova), incappata oggi in un DNF nell'ultima regata che ha "consumato" lo scarto. Per tutti i più piccoli una gran bella esperienza agonistica, giocata in acque molto agitate e per questo estremamente utile alla formazione.

Presente nella giornata finale del dell'evento il Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre: "Quando si viene a Crotone e si trovano condizioni meteomarine eccezionali e impegnative, difficili da trovare in altri campi di regata nel mondo, e un club che unisce qualità organizzativa e passione, il risultato è quello che abbiamo avuto sotto gli occhi in questa regata Optimist: il futuro della vela passa anche da qui".

Walter Cavallucci, segretario AICO Classe Optimist Italia ha invece dichiarato: "Meglio di così la stagione non poteva iniziare: oltre 310 ragazze e ragazzi da tutta Italia e da 7 nazioni, la BPER Carnival Race di Crotone è stata la perfetta vetrina di avvio del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving. Grazie allo yacht club organizzatore, grazie a tutti gli allenatori, i circoli, i ragazzi, e ai nostri sponsor Kinder e Slam. Se questo è l'inizio, vivremo una bellissima stagione di vela giovanile: c'è davvero da essere Optimisti!"

Paola Proto, presidente del Club Velico Crotone: "Per Crotone e il nostro club è sempre una festa, un onore ricevere tanti velisti, squadre, circoli, tecnici. La vela è sempre più centrale nello sviluppo sportivo della nostra città, come dimostra la presenza del sindaco e di tutte le istituzioni al nostro fianco nel corso della premiazione finale. Grazie, all'AICO, alla FIV e al presidente Ettorre per il sostegno. Voglio ricordare che a fine anno il CVC compirà dieci anni di vita!"

Bilancio assolutamente positivo per l'evento: "Dopo aver dovuto rinunciare a parte delle attività previste a dicembre causa Covid - ha commentato il tecnico della classe Optimist Marcello Meringolo - regatare qui a Crotone, in questo splendido campo di regata perfettamente organizzato e in queste condizioni ci ha permesso di fare un grande salto avanti. La prima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving ci ha mostrato subito i valori in campo, e accanto a una buona serie di assoli, anche la prestazione corale è stata molto buona. Hanno partecipato molti ragazzi che ricorderanno questa come prima regata in assoluto, e sarà un bel ricordo, perché uno dei grandi pregi del Trofeo Kinder è proprio quello di mettere tutti gli atleti in primo piano, rendendoli protagonisti".

Supportato da Kinder e da Slam, con la partecipazione di Nautivela e CDSails, il Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving ritorna a fine aprile: il circuito si mette infatti in viaggio verso Nord per la seconda tappa, in programma a Malcesine dal 29 aprile al primo maggio.

 

Tutti i Premiati della prima tappa Trofeo Optimist Italia Kinder Joy Of Moving

Divizione A - Classifica Overall

Erik Scheidt (Fraglia Vela Riva) pt.16 - 1,(UFD), 2,2,1,1,2,1,5,1
Lorenzo Ghirotti (Fraglia Vela Riva) pt. 29 - 2,1,7,6,4,3,1,4,1, (8)
Victoria Demurtas (Fraglia Vela Riva) pt. 49 - 2,4,2,13,5,6,10,2,(23),5
Alessandro Maria Ricci (LNI Ostia) pt. 51 - 8,4,5,8,3,8,3,6,6, (23)
Francesco Tesser (Società Triestina della Vela) pt. 60 - 8,19,1,3,9,(35),5,7,4,4

Divizione A - Risultati Femminili

Victoria Demurtas (Fraglia Vela Riva) pt. 49 - 2,4,2,13,5,6,10,2,(23),5
Elmi Vauhkonen (Finlandia) pt. 83 - 7,3,14,5,7,9,14,9,5,(17)
Margherita Martarelli (Società Canottieri Garda Salò) pt. 94 - 10,7,11,9,2,7,25,(30),20,3
Anna Merlo (LNI Mandello del Lario) pt.151 - 21,12,12,26,6,(69),27,20,14,13
Katrina Mikallef (Malta) pt. 172 - 9,6,27,17,25,22,34,24,8,(DNF)

Divizione B - Classifica Overall

Filippo Noto (Società Canottieri Marsala) pt.4 - (1),1,1,1,1
Nicolò Santoro (Società Triestina della Vela) pt. 12 - 4,3,(5),2,3
Nathan Montebello (Malta) pt.15 - 2,(6),3,5,5

Divizione B - Risultati Femminili

Vittoria Berteotti (Fraglia Vela Riva) pt. 18 - (DNF),11,2,3,2
Mia Paoletti (Club Vela Portocivitanova) pt. 27 -  6,2,12,7, (DNF)
Isabella Maria Rappa (Club Canottieri Roggero di Lauria) pt.31 - 9,4,(18),9,9
 

Primo Atleta 2011: Andrea Demurtas (Fraglia Vela Riva)
Primo Atleta 2013: Filippo Nardocci (LNI Ostia)

 

PREVIOS POST
La corazzata Potemkin, Odessa e la caduta dell'Impero Russo
NEXT POST
Il 9 marzo 12ma edizione de La Lunga Bolina e Coastal Race