Selezione Nazionale Optimist: in testa Giuseppe Montesano

Selezione Nazionale Optimist: in testa Giuseppe Montesano

Sport

24/04/2022 - 20:51
slam
slam

Una lunghissima seconda giornata di regate, oggi, per i 132 atleti della Prima Selezione Nazionale Optimist. A Marina di Ragusa il vento non ha rispettato le previsioni e, alzandosi più tardi del previsto, ha obbligato tutti agli straordinari.

La flotta è scesa in mare intorno a mezzogiorno, ma la prima prova di giornata è stata annullata a causa di un calo di vento. Nel pomeriggio il Comitato di Regata del Circolo Velico Kaukana - composto, tra gli altri, anche da due Consiglieri Federali come Guido Ricetto, presidente del Comitato, e Ignazio Pipitone -  è riuscito a far svolgere tutte e tre le prove, archiviando in due giorni un totale di sei regate, una scelta dettata anche dalle previsioni meteo che per domani - giornata conclusiva della selezione - non sembrano essere favorevoli.

Le tre regate valide hanno visto quindi vento più leggero rispetto a ieri, intorno ai 9/10 nodi, con corrente consistente e percorsi più brevi: una giornata impegnativa quindi, sia per le condizioni che per il numero di ore passato in mare, con i giovani velisti in acqua dalle 12 alle 19.

Ad osservare l'intensa giornata di vela anche il presidente federale FIV Francesco Ettorre, arrivato oggi a Marina di Ragusa dove si fermerà anche domani per seguire l'ultima giornata di regate di questa prima selezione nazionale Optimist.

Quanto ai risultati, le numerose penalità e doppie penalità hanno portato novità: in testa dopo sei prove il triestino Giuseppe Montesano (CN Sirena), che scarta un 37.o e scala la graduatoria con un secondo e un terzo; la seconda piazza provvisoria resta a Trieste, con Mattia Di Martino (SVBG) con un primo, un quinto e lo scarto di un ventesimo, mentre in terza piazza si colloca Francesco Carrieri (CV Bari). Quarta piazza per Niccolò Pulito (Tognazzi Marine Village), che incappa in una giornata no: si ritira per doppia penalità nell prima prova e quindi chiude 19.o e nono, mentre Enrico Coslovich (Circolo della Vela Muggia) è quinto anche lui con lo scarto di una squalifica, un 17.o e un settimo posto. La prima femmina si colloca invece in nona posizione: è la muggesana Aurora Amboz, che scarta un ventesimo ed è quinta e seconda.

"Una giornata molto lunga - ha dichiarato Marcello Meringolo, Tecnico della Classe Optimist - il vento si è steso tardi. Oggi tanti alti e bassi in classifica tra i migliori, con molti ritiri per doppia penalità. Domani l'ultima giornata diventa determinante e su questo gli atleti dovranno stare attenti, sperando che il meteo ci aiuti".

Questa prima Selezione Nazionale si conferma dunque regata vera e difficile, la presenza dei migliori giovani timonieri da tutta Italia regala regate emozionanti e per nulla scontate, anche per l'alto livello tecnico complessivo della classe italiana.

PREVIOS POST
Ran 630, partita con vento di scirocco la quinta edizione
NEXT POST
Nazionale Area Jonio Basso Tirreno, oggi conclusione e premiazione