TECH vincitore NLComp rcomposite

TECH vincitore NLComp rcomposite

Qualitec Technology e Design, i premi alla 19a edizione di Seatec

Yacht Design

Da Seatec
29/03/2022 - 14:56
advertising

Si è tenuta l’edizione 2022 del Qualitec Technology & Design Award, i premi assegnati durante la 19^ edizione di Seatec, la mostra della componentistica, accessoristica, tecnologia e subfornitura ideata e organizzata da CarraraFiere.

I prodotti sono stati selezionati tra quelli esposti da una giuria di tecnici, presieduta da Paolo Scifoni, ingegnere navale, e composta da Andrea Mancini, ingegnere nautico presso l’Insean, la vasca navale di Roma, Stefano Milanesi, ingegnere nautico, Marco Amadio, architetto nautico, tutti docenti presso il Master in Yacht Design all’Istituto Quasar di Roma.

La giuria ha assegnato i premi ai seguenti prodotti.

Qualitec Technology Award 2022

Vincitore: Northern Light Composite

Prodotto: Ecofoiler

Motivazione: 

Il progetto dell’Ecofoiler (il primo recyclable foiling dinghy al mondo) ha attratto l’attenzione della giuria per la combinazione di diversi elementi innovativi: realizzazione dello stampo per additive manufacturing in materiale riciclabile, impiego di vele in materiale riciclabile, foil brevettati, tecnologia brevettata “rComposite” per la realizzazione di scafo e coperta. È apparsa vincente l’estrema attenzione agli aspetti ambientali dalla fase di costruzione alla fase di smaltimento a fine vita tramite la tecnologia denominata “rComposite” nell’ottica dell’economia circolare. In estrema sintesi la costruzione è effettuata con utilizzo di fibre naturali e resina termoplastica ecosostenibile. A fine vita il processo R-composite non produce rifiuti in quanto prevede la separazione della resina dalle fibre di rinforzo e dalle anime con impiego di tecniche semplici (immersione per 24h in solvente anche esso recuperabile) ed il successivo riutilizzo di entrambe le materie.

TECH menzione Fitt diamond

Menzione speciale

Azienda: FITT SpA

Prodotto: Fitt Diamond

Motivazione:

Fitt Diamond è un tubo flessibile pensato e sviluppato per l’impiantistica di bordo dedicata al trasferimento e scarico delle acque nere, con caratteristiche di bassissima permeabilità alle frazioni aeriformi inevitabilmente generate negli impianti di holding tank nautici. Composto da elastomeri ben adattati alle basse temperature ambientali, con elevata flessibilità, molto facilmente posabile, tagliabile a misura e senza spirale interna metallica (rischio ridotto di infortunio in taglio e posa). Resiste bene allo schiacciamento ed il polimero costitutivo favorisce un pieno recupero della forma geometrica originale alla cessazione della azione deformante.

Il problema della diffusione dei cattivi odori a bordo, causati in questo genere di impianti, è stato affrontato con una via tecnologica innovativa, selezionando dei polimeri con caratteristiche specifiche ottimizzate, piuttosto che con l’adozione di laminati multistrato.

L’assenza di armatura spiroidale metallica costituisce un ulteriore vantaggio e ne facilita anche la riciclabilità.

Un buon prodotto che risponde bene al tema dell’innovazione tecnologica, come richiesto dai requisiti per la partecipazione al Qualitec, ben ingegnerizzato, pur nella sua semplicità, e che ha ben meritato l’attenzione della Giuria.

DES vincitore Evostep

Qualitec Design Award 2022

Vincitore: Opacmare Srl

Prodotto: Evo Step 5290

Motivazione: 

Opacmare porta al Seatec 2022 una scaletta oleodinamica multifunzione pensata per l’applicazione allo specchio di poppa di piccole imbarcazioni e gommoni, avvalendosi della ormai ben consolidata tecnologia di movimentazione idraulica già presente in molti dei prodotti che hanno reso famoso il marchio. Design elegante e funzionale, movimentazione rapida e fluida, particolari e finiture curati.

La possibilità di utilizzare questo prodotto sia come scaletta da bagno (ampiamente più comoda e sicura rispetto alle soluzioni tradizionali), come passerella o scala di accesso bordo/banchina, ne fa un elemento accessorio che accresce la godibilità ed il valore del mezzo nautico, seppur di dimensioni contenute.

L’interfaccia di dimensioni molto limitate con lo specchio di poppa, su cui si deve realizzare questa installazione, risolve ed agevola il montaggio anche su unità di dimensioni contenute e con motorizzazioni fuoribordo.

L’amplissima esperienza di Opacmare in questo specifico segmento di mercato degli accessori nautici complessi, è garanzia di buona e solida costruzione, di funzionalità durevole e sicura, pur in un ambiente così severo come è quello marino, ed ha meritato dunque l’attenzione della Giuria del premio Qualitec Design.

Menzione speciale

Azienda: Superfici

Prodotto: Volante generativo PLA

Motivazione:

Una menzione speciale per il prodotto “Volante integrato” dall’azienda Superfici.

La soluzione proposta è un prototipo in fase di ingegnerizzazione che richiama un concetto molto famoso applicata ad un’auto iconica “Maserati Boomerang” ideazione visionaria di Giorgetto Giugiaro 1972 dell’Ital Design che, mette al centro la strumentazione come un caccia da guerra con un ingegnoso sistema di mozzo centrale libero da rotazione.

Il prodotto mette in relazione il sistema volante e la strumentazione sinottica integrando le due in unico oggetto, la realizzazione in bracci con struttura a tralicci a sezioni variabili interamente realizzati in pezzo unico in materiale plastico.

La soluzione proposta valuta la leggerezza di bracci sospesi che supportino il carico di rottura secondo la normativa vigente, interamente prodotto in stampa 3D in PLA, risulta leggero e poco invasivo. Design ancora da affinare e completare per la messa in produzione finale.

Apprezzabile l’impegno di questo team di creativi che ogni anno propone soluzioni innovative e sviluppa oggetti esistenti integrando nuove tecnologie di prototipazione a tecniche di stampaggio diretto che permette una notevole riduzione di costi in fase di produzione ed una libertà di stile e design da parte del committente o designer.

 

advertising
PREVIOS POST
Tudor annuncia la partnership con Alinghi Red Bull Racing
NEXT POST
Rinnovato accordo di collaborazione tra Cnr e Marina Militare