B&G fornisce ulteriore supporto alla Volvo Ocean Race

B&G fornisce supporto per le InPort Race della Volvo Ocean Race

Servizio

Da Navico
06/04/2018 - 21:35
advertising

In collaborazione con la Volvo Ocean Race e Vesper Marine, B&G fornisce chartplotter Zeus3 aggiuntivi, unità VHF e AIS per l'utilizzo durante le gare in porto .

 B&G®, la società leader mondiale specializzata nella strumentazione e nella navigazione a vela, è lieta di supportare ulteriormente la Volvo Ocean Race con la fornitura di apparecchiature elettroniche marine per le gare che si svolgeranno in porto. In linea con l'obiettivo primario di tutta l'elettronica marina B&G, queste apparecchiature sono destinate a ottimizzare la sicurezza per gli spettatori, gli organizzatori e i partecipanti alla gara, fornendo assistenza nel tracciamento del percorso e nel posizionamento e visualizzazione dei confini.
L'azienda neozelandese Vesper Marine fornirà la sua tecnologia Guardian AIS per consentire l'impostazione dei perimetri di gara, oltre a mettere in guardia le imbarcazioni degli spettatori e degli ufficiali di gara. Le apparecchiature B&G consentiranno agli ufficiali di gara e agli addetti all'installazione delle segnaletiche di vedere la posizione delle boe per un
perfetto posizionamento nel punto richiesto e per un'efficace gestione dei confini.

Oltre a stabilire il perimetro virtuale attorno al percorso di gara, le stazioni Guardian Virtual AIS trasmetteranno informazioni agli spettatori e alle imbarcazioni degli ufficiali di gara utilizzando le frequenze AIS, tracciando quindi il percorso di gara sui loro sistemi di navigazione. I gommoni utilizzati per la definizione del percorso verranno tutti dotati di unità VHF GPS di B&G, mentre a bordo delle imbarcazioni del comitato di gara saranno installati un chartplotter Zeus3, unità AIS e VHF.

Ciò consentirà agli spettatori e alle imbarcazioni ufficiali di visualizzare, in maniera rapida e semplificata, sul loro display di navigazione la loro posizione rispetto ai confini del percorso di gara, garantendo loro un sicuro posizionamento all'esterno del perimetro di gara, in ogni momento.

advertising
PREVIOS POST
Andrea Fantini in solitario alla Garmin Marine Roma per 1
NEXT POST
Volvo Ocean Race: ultime, faticose miglia verso Itajaì