Fly Fishing Festival 2022 - Torna l'unico evento green in Italia dedicato alla pesca a mosca

Fly Fishing Festival, torna l'unico evento dedicato alla pesca a mosca

Pesca sportiva

17/11/2021 - 17:37
torqueedo
torqueedo

Tione di Trento, 17 novembre 2021 - Dopo i risultati positivi ottenuti dall’edizione di lancio del 2021, gli organizzatori di Fly Fishing Festival presentano le nuove date dell’evento dedicato principalmente agli appassionati di pesca a mosca e a tutti gli amanti degli sport all'aria aperta. La seconda edizione del festival promosso da Riva del Garda Fierecongressi, Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio, Comune di Tione di Trento e Associazione Pescatori Alto Sarca e organizzato grazie alla collaborazione di numerosi altri partner territoriali, è fissata per il 2022 nel weekend del 28 e 29 maggio. Ancora una volta le location saranno quelle di Tione di Trento e dei fiumi Sarca e Chiese, considerate un vero e proprio paradiso dai pescatori di tutto il mondo. 

“Con la seconda edizione di Fly Fishing Festival, l'ambito APT Madonna di Campiglio con i suoi 500 chilometri di acque limpide si conferma destinazione leader in Italia per gli appassionati di pesca a mosca - afferma Tullio Serafini, Presidente dell’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio - Da quest’anno l’evento trova la sua definitiva collocazione nell’ultimo fine settimana di maggio e per il 2022 farà da apripista ai Mondiali di pesca a mosca che avremo il piacere di tornare ad ospitare nel mese di luglio”. Valorizzazione del territorio e della sua vocazione per la pesca, al centro dunque di un evento “che avrà a Tione di Trento il suo quartier generale ma che coinvolgerà al contempo l’intera valle, inserendosi perfettamente in uno scenario più ampio a favore dello sviluppo di un progetto sinergico di promozione territoriale legata alla pesca sportiva”, aggiunge Eugenio Antolini, Sindaco del Comune di Tione di Trento.
Passione ed esperienzialità sono le parole chiave anche della nuova edizione di Fly Fishing Festival, evento dedicato a tutta la community della pesca a mosca: pescatori esperti, appassionati, neofiti e curiosi, interessati sia a cimentarsi in questa tecnica sportiva sia alla possibilità di fare acquisti mirati grazie alle ultime novità presentate da selezionate aziende del settore. Con l’obiettivo di assicurare il massimo coinvolgimento si sta delineando un ricco programma che, nelle due giornate, proporrà numerose attività pensate per tutti i gusti e le età. Si punterà inoltre a dedicare particolare attenzione ai pescatori del futuro, attraverso iniziative riservate a bambini e ragazzi desiderosi di scoprire e avvicinarsi al mondo della pesca affiancati dai migliori formatori. 

Sulla scia della prima edizione, saranno implementate le attività di pesca sui fiumi Sarca e Chiese, nonché le aree test ed espositive, parti integranti di un programma nuovo ed altrettanto intenso, come annunciato da Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fiere Congressi: “Il debutto di Fly Fishing Festival, nato lo scorso anno con l’obiettivo di valorizzare il mondo della pesca a mosca, è avvenuto in un anno eccezionale portando un segnale di ripartenza per gli eventi e per la community del settore. La prima edizione, caratterizzata da un mix di esperienzialità, prodotti e contenuti, ha saputo dimostrare una forte identità e, grazie a questa conferma, guardiamo già con entusiasmo al 2022”. 
 

PREVIOS POST
IEG, Pescare Show: il mondo della Pesca Sportiva si aggiorna a Vicenza
NEXT POST
Festina lente, da Ravenna ai Caraibi in catamarano in legno