Azzurra, Zadar Royal Cup

Azzurra, Zadar Royal Cup

Azzurra non riesce a trovare il passo alla Zadar Royal Cup

Sport

Da Azzurra
22/06/2018 - 09:08
advertising

Le due prove odierne sono state vinte rispettivamente da Phoenix e Sled. Domani è in arrivo la Bora. Luna Rossa si mantiene al comando della classifica provvisoria.

La brezza da nordovest è entrata puntuale a circa 10 nodi sul campo di regata Alfa, poco a nord di Zara, consentendo al Comitato di iniziare le procedure di partenza come da programma alle ore 13.

Race 3, una prova a bastone, è stata un assolo di Phoenix in testa già alla prima boa di bolina, seguita inizialmente da Azzurra, autrice di un ottimo bordeggio. Però appena issato il gennaker, Azzurra ha sofferto un problema tecnico che le ha fatto perdere posizioni. Sesta al gate, ha combattuto nel corso di tutta la seconda bolina ma ogni speranza si spenta quando ha ricevuto una penalità approcciando la boa. Il decimo posto al traguardo evidentemente non soddisfa le aspettative del team.

La quarta prova è stata una costiera breve con un boa posta davanti a Zara, che ha visto i TP52 sfiorare il famoso "organo marino" che suona con il moto ondoso. La regata di circa 18 miglia è durata però oltre 3 ore e mezza a causa del previsto calo di vento.

È stata dominata da Sled, partito sul pin e sembre nettamente al comando, il quale però si è trovato all'arrivo con il fiato di Platoon sul collo. Terza Luna Rossa partita anche lei sul pin sottovento ad Azzurra, la quale nel corso della regata è stata invece risucchiata via via a centro flotta concludendo al nono posto.

Domani sono previste due prove a bastone con Bora anche intensa. A partire dalle 12, vento permettendo, sarà possibile seguire la regata in diretta streaming sul sito ufficiale e sul canale Youtube della 52 Super Series e sul sito azzurra.it

Classifica provvisoria dopo 4 prove:

1. Luna Rossa (ITA) (Patrizio Bertelli) (1,2,5,3) 11 punti

2. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,5,2,2) 14 p.

3. Phoenix (RSA) (Hasso/Tina Plattner) (3,7,1,6) 17 p.

4. Sled (USA) (Takashi Okura) (6,4,7,1) 18 p.

5. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (11,3,4,5) 23 p.

6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (2,9,9,4) 24 p.

7. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (9,6,3,7) (2 penalty) 27 p.

8. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (7,1,11,11) 30 p.

9. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto Roemmers) (4,10,10,9) 33 p.

10. Paprec Recyclage (FRA) (Jean Luc Petithuguenin) (8,8,8,10) 34 p.

11. Onda (BRA) (Eduardo de Souza Ramos) (10,11,6,8) 35 p.

52 SUPER SERIES 2018

Sibenik 52 SUPER SERIES Sailing Week

May 23rd - 27th, Sibenik, Croatia

52 SUPER SERIES Zadar Royal Cup

June 20th - 24th, Zadar, Croatia

ROLEX TP52 World Championship Cascais 2018

July 17th - 21st, Cascais, Portugal

Puerto Portals 52 SUPER SERIES Sailing Week

August 21st - 25th, Mallorca, Spain

52 SUPER SERIES Valencia Sailing Week

September 18th - 22nd, Valencia, Spain

------------------------------------------------

AZZURRA

Pablo and Alberto Roemmers - Owners

Guillermo Parada - Skipper, Helm

Santiago Lange - Tactician

Bruno Zirilli - Navigator

Giovanni Cassinari - Mainsail

Mariano Caputo - Bowman

Juan Pablo Marcos - Midbow

David Vera - Pitman

Grant Loretz- Trimmer

Ciccio Celon - Trimmer

Mariano Parada - Trimmer

Gabriel Marino - Grinder

Alejandro Colla – Grinder

Nicola Pilastro - Grinder

Pedro Rossi- Boat Captain

Coach: Guillermo Baquerizas

Coach: Marco Capitani

advertising
PREVIOS POST
A Lerici la terza tappa Europea della Melges 20 World League 2018
NEXT POST
EBI e UCINA: le barche europee fuori dalla battaglia sui dazi